Liam Gallagher spera in reunion Oasis, “Sono pronto”

Pubblicato il 4 ottobre 2016 09.03 | Ultimo aggiornamento: 4 ottobre 2016 09.03

Tags:

 
Liam Gallagher spera in reunion Oasis, "Sono pronto"

L ONDRA – Liam Gallagher spera in reunion Oasis, “Sono pronto”. I fan degli Oasis sperano in una reunion in tempi brevi dei ‘re’ del britpop. Ad alimentare le loro speranze è stato uno dei due litigiosi fratelli Gallagher, Liam, la cui rivalità e i continui scontri con Noel avevano portato allo scioglimento della band nel 2009. “Le valigie sono pronte”, ha detto l’ex frontman del gruppo, aggiungendo che lui è disposto fin da ora a riunire gli Oasis.

La dichiarazione è stata fatta nel corso della presentazione di ‘Supersonic’, un film documentario sulla storia della band formatasi a Manchester nel 1991 che ha scritto la colonna sonora della ‘cool Britannia’ negli anni dell’avvento del New Labour di Tony Blair. Ma il fratello Noel, segno che fra i due ancora non corre buon sangue, non era presente alla première. Liam non ha resistito a punzecchiarlo: “Questo è quello che fanno le persone posh”.

Le voci sulla possibile reunion della band Britpop hanno iniziato a circolare proprio dal 2014. Liam Gallagher aveva dichiarato in nell’intervista esclusiva a Ted Kessler:

“Credo che gli Oasis potrebbero salpare di nuovo. Noel facciamolo per i fan, almeno per un anno, ma facciamolo perché lo vogliono davvero. Potremmo spaccare tutto. Un tour di un anno, dai. Non ho ancora disfato le valigie dal mio ultimo tour, quindi sono già pronto”. “Liam deve cambiare” aveva detto in passato Noel Gallagher.

Rispetto al fatto che suo fratello Noel abbia suonato molti brani degli Oasis con la band High flying birds, nel corso di un’intervista con Grazia, Liam Gallagher ha spiegato:

“Non mi importa, può fare ciò che vuole, ma penso sia triste che per metà scaletta abbia i successi degli Oasis. Perché non prova a dimostrare quanto vale la sua band? Glielo dico io: perché altrimenti non suonerebbe dentro le grandi arene. Conosco chi va a vederli: sono tutti fan degli Oasis”. Foto Ansa.