Alvaro Soler, due date a febbraio in Italia!

Pubblicato il 13 ottobre 2016 08.37 | Ultimo aggiornamento: 13 ottobre 2016 08.37

Tags:

 
Alvaro Soler, due date a febbraio in Italia!

R OMA – Alvaro Soler, due date a febbraio in Italia! Il re dei tormentoni estivi e delle classifiche annuncia due date live a febbraio: Alvaro Soler sarà il 22 al Fabrique di Milano e il 24 allo Spazio 900 a Roma. A soli 25 anni, Alvaro Soler – impegnato anche come giudice di X Factor – grazie ai singoli Sofia e El Mismo Sol ha raggiunto il successo; il suo pop contemporaneo e coinvolgente è stato la colonna sonora delle ultime due estati. Un successo che continua con le nuove certificazioni raggiunte per le sue produzioni: 6 dischi di Platino per il singolo Sofia (da 5 mesi tra i brani più trasmessi dalle radio italiane) e il disco d’oro per la nuova versione dell’album “Eterno agosto italian Edition”

Nato a Barcellona, Alvaro ha origini spagnole (da parte di madre) e tedesche (da parte di padre), Alvaro Soler ha vissuto fra Barcellona e Tokyo ma qualche anno fa ha deciso di trasferirsi a Berlino per registrare il suo primo disco. Poi quest’anno è stata la volta di Milano. Quanto alla sua vita privata, almeno per il momento non semvra esserci nessuna compagna ufficiale. Lui stesso ha dichiarato più volte che in passato è stato fidanzato per quasi un anno, quando aveva 18 anni, ed è stata una storia molto importante per lui; la musica lo ha aiutato a superare la rottura, perché ha sofferto molto, essendo il suo primo grande amore. A Sorrisi e Canzoni aveva raccontato:

“È stata molto dura perché era il mio primo grande amore, io avevo 18 anni e la storia durò circa 11 mesi. Quando capitano questi momenti devi cercare di distrarti, uscire con gli amici. La musica e lo scrivere canzoni sicuramente mi hanno aiutato molto”.

Insomma, sembra che la “Sofia” protagonista della sua hit estiva non rappresenti nessuna donna importante della sua vita, almeno per adesso. A Rockol.it una volta ha confessato:

“Conosco qualche Sofia, ma la canzone non è dedicata a nessuna di loro. La canzone parla di una delle mie relazioni ma… lei non si chiamava Sofia”.