Alicia Keys torna con nuovo singolo “In Common”

Pubblicato il 6 maggio 2016 11.03 | Ultimo aggiornamento: 6 maggio 2016 11.03

Tags:

 
Alicia Keys torna con nuovo singolo "In Common"

T orna a sorpresa la raffinata cantante, songwriter e producer newyorkese, vincitrice di 15 Grammy Award: Alicia Keys. Si intitola “In Common”, il nuovo singolo, già disponibile, che anticipa il sesto album in studio (RCA Records) dell’artista, in uscita durante l’estate. Con In Common, prima uscita dopo quattro anni, Alicia Keys entrerà nella storia il prossimo 28 maggio a Milano, quando diventerà la prima musicista in assoluto ad aprire la finale della Uefa Champions League Final. In autunno Alicia sarà uno dei nuovi giudici della undicesima stagione del celebre show “The Voice” (NBC).

Alicia Keys, nome d’arte di Alicia Augello-Cook (New York, 25 gennaio 1981), è una cantautrice, polistrumentista, attrice e regista statunitense. Della sua arte ha detto: “Non esiste una formula per la mia musica, è semplicemente radicata nel mio cuore e nella mia anima. Che io stia parlando della visita alle piramidi egiziane, della pandemia di AIDS in Africa o di affari del cuore, tutti riusciranno a rivivere i luoghi che ho visitato e a seguirmi nel mio viaggio della vita”.

Quanto alla sua vita privata, il 31 luglio 2010 Alicia Keys si è sposata in Corsica con il suo produttore Swizz Beatz,[17] con il quale ha avuto un figlio, Egypt Daoud Dean,[18] il 14 ottobre dello stesso anno e uno, Genesis Ali Dean, nato il 27 dicembre 2014.

Nel corso di un’intervista con Repubblica, Alicia Keys ha parlato della sua via professionale e del modo in cui è solita scrivere le sue canzoni:

“È una questione interessante: credo che nella maggior parte dei casi io scrivo sulla base di un legame con ciò che ho vissuto, e vado a prendere esattamente quella canzone nel profondo. Ma qualche volta è invece un’emozione istantanea, un sentimento che provo in un preciso momento che mi spinge a correre al piano perché quell’emozione non scappi via. In ogni caso, l’ispirazione deve sempre arrivare da qualcosa di vero o reale, ovvio che se scrivo di cose che ho vissuto posso descrivere bene il sentimento che ho provato, il risultato può essere più elaborato, meno istintivo”.