Victoria Beckham, polemica anoressia: “Modelle scheletriche”

Pubblicato il 15 settembre 2015 14.31 | Ultimo aggiornamento: 15 settembre 2015 14.31

Tags: , ,

di Redazione Ladyblitz
 
Victoria Beckham, polemica anoressia: "Modelle scheletriche"

N EW YORK – Victoria Beckham, polemica anoressia: “Modelle scheletriche”. La polemica sull’anoressia torna ad investire puntuale le passerelle delle settimane della moda. In occasone della New York Fashion Week la polemica questa volta ha investito la collezione di Victoria Beckham, accusata da molti seguaci di aver presentato in passerella modelle troppo magre, scheletriche, al limite dell’anoressia. A riportale la notizia è il daily Mail, secondo cui la scelta di far sfilare modelle dall’aspetto scheletrico per presentare la sua nuova collezione non è piaciuta ai più. L’ex Spice Girls ha da sempre un debole per le figure magrissime e filiformi (lei stessa spesso è apparsa molto magra) e questa volta si è attirata le critiche di centinaia tra i suoi 15 milioni di seguaci su Twitter. “Un altro spettacolo di scheletri”, ha commentato un utente. “Non sembrano affatto in salute”. “Perchè non usi scheletri robot per le sfilate e non eviti a queste ragazze la tortura di dover morire di fame per un lavoro?”.

Le polemiche maggiori hanno riguardato la decisione della Beckham di chiudere l’esibizione con la sfilata della giovanissima Peyton Knight, che lavora come modella sin da quando era solo una bambina. La ragazza, 17 anni, ha solo un anno in più rispetto all’età minima raccomandata per la passerella dal Council of Fashion Designers of America. “Devi darle da mangiare”, esorta uno dei follower della stilista. Dal canto suo, Victoria ha ignorato gli attacchi e ha postato su Instagram una foto della Knight, con un ringraziamento per la giovane nella didascalia.

Immagine 1 di 5
  • Victoria Beckham, polemica anoressia: "Modelle scheletriche"

Immagine 1 di 5