Jeans for refugees, all’asta celebrity collection

Pubblicato il 26 luglio 2016 09.30 | Ultimo aggiornamento: 26 luglio 2016 08.44

Tags:

 
Jeans for refugees, all'asta celebrity collection

R OMA – “Jeans for refugees” è il titolo dell’asta charity che l’artista-stilista Johny Dar ha organizzato su Catawiki, casa di vendita all’incanto online specializzata in oggetti straordinari. Un’iniziativa che coinvolgerà 100 personaggi che sosterranno con la loro partecipazione la International Rescue Committee, a cui sarà devoluto il ricavato dell’asta web. Tra le cento celebrità che hanno aderito all’iniziativa: Kate Moss, Sharon Stone, Ryan Gosling, Victoria Beckham, Benicio Del Toro, Daniel Radcliffe, Sir Elton John, Alicia Vikander, Claudia Schiffer, Elle Macpherson, Emma Watson, Eva Longoria, Florence Welch, Heather Graham, Lily Allen, Pink. Ciascuna celebrity ha donato un paio dei propri jeans a Dar che li ha dipinti o sottoposti ad altre lavorazioni artistiche. L’asta partirà oggi con i primi 15 jeans messi a disposizione da Sharon Stone, Pink, Elle Macpherson, Emma Watson, Lily Allen, Eva Longoria, Heather Graham, Kate Moss, Joan Smalls, Alicia Vikander, Sofia Coppola, Rachel McAdams, Zoe Saldana.

Nei prossimi 100 giorni saranno messi all’asta altri jeans donati da diverse celebrità e durante l’estate saranno organizzati eventi e iniziative per coinvolgere il pubblico. L’iniziativa ‘Jeans for Refugees’ si concluderà con una mostra di una settimana alla Saatchi Gallery di Londra e un gala dinner che si terrà nella serata finale (la data sarà annunciata prossimamente). Dar dipingerà anche alcuni jeans durante una live art performance della durata di 10 giorni e che si terrà presso un campo rifugiati, dipingendo non-stop ogni giorno per mettere in evidenza la resistenza e determinazione di milioni di rifugiati nel cercare di completare il loro viaggio e coronare il loro sogno di avere una nuova casa e l’inizio di una nuova vita.

Da un sondaggio condotto su un campione di 1.002 persone tra i 15 e i 54 anni intervistate online tra novembre 2015 e gennaio 2016, si è scoperto che il 51% degli italiani indossa i jeans per fare shopping e il 45% durante la giornata lavorativa. In Italia lo stile informale sul posto di lavoro non è più confinato solo al cosiddetto casual friday, al contrario per esempio del Regno Unito, dove solo il 16% li sfoggia anche in ufficio. L’armadio degli italiani rispecchia l’amore per i jeans: in media ne hanno sei paia nel proprio guardaroba. Inoltre camicie e gonne in jeans sono i capi in denim preferiti dagli uomini e donne italiane che ne possiedono in media, più degli abitanti di Germania Regno Unito e Cina. (Ansa).