Costumi da bagno, come scegliere quelli più adatti al nostro fisico

Pubblicato il 5 giugno 2015 12.34 | Ultimo aggiornamento: 5 giugno 2015 12.36

Tags:

di Redazione LadyBlitz
 

R OMA – Costumi da bagno, come scegliere quelli più adatti al nostro fisico. La prova costume, si sa, è uno di quegli appuntamenti annuali più temuti da qualsiasi donna. Poi arrivano pure le aziende che, candidamente e di certo in buona fede, fanno di tutto per cercare di indorarci la pillola creando modelli di bikini e costumi da bagno adatti a qualsiasi forma mostrandoceli però addosso a modelle dalle curve mozzafiato che, di certo, di slip contenitivi e reggiseni imbottiti bisogno non ne hanno. Come riuscire a trovare quello giusto per le nostre forme? Ecco qualche suggerimento.

Se hai il girovita stretto e le spalle della stessa larghezza dei fianchi scegli un due pezzi a triangolo, che armonizza la figura. Se hai un fisico curvy e il girovita largo valuta la possibilità del costume intero, che attira l’attenzione sul decolletè, nasconde la pancia e i chili di troppo. Se invece non riesci a rinunciare al bikini, il modello a balconcino o a fascia è perfetto. Per quel che riguarda la mutanda, meglio optare per i lacci larghi ai lati, quelli fini rischiano di creare un “effetto salame”. Se invece hai un fisico palestrato, azzarda anche i modelli meno convenzionali come i monospalla o i costumi interi intrecciati. Quando al tanga o al modello alla brasiliana, assicurati che il tuo lato b sia privo di cellulite, oppure rischierai di catturare tutte le attenzioni dei vicini d’ombrellone.

Immagine 1 di 5
  • Costumi da bagno, come scegliere quelli più adatti al nostro fisicoCostumi Calzedonia Estate 2015
  • Costumi Calzedonia Estate 2015
  • Costumi Calzedonia Estate 2015
  • Costumi Calzedonia Estate 2015
  • Costumi Calzedonia Estate 2015

Immagine 1 di 5