Gravidanza, bimbi nati d’estate più sani di chi nasce d’inverno

Pubblicato il 13 ottobre 2015 19.00 | Ultimo aggiornamento: 13 ottobre 2015 17.36

Tags:

di redazione Ladyblitz
 

L ONDRA – I bambini che nascono in estate sono generalmente più sani di quelli che nascono di inverno. E’ quanto hanno scoperto i ricercatori della Cambridge University, che hanno analizzato mezzo milione di adulti britannici, collegando il loro stato di salute al periodo di nascita.

In particolare i ricercatori hanno scoperto che i bambini nati a giugno, luglio e agosto sono più pesanti alla nascita e più alti da adulti. Inoltre per la prima volta hanno rilevato che le ragazze nate in estate hanno il primo ciclo mestruale più tardi, un fattore, questo, che indica una migliore salute da adulte. La pubertà precoce, infatti, è legata a un più alto rischio di diabete, malattie cardiache e cancro al seno.

Il motivo di tutto questo secondo i ricercatori è che le donne incinte durante l’estate sono più esposte al sole e, quindi, possono trasmettere quantità più elevate di vitamina D al loro bambino. Come ha spiegato John Perry, autore dello studio,

“I nostri risultati mostrano che il mese di nascita ha un effetto misurabile sullo sviluppo e la salute, ma sono necessari ulteriori studi per comprende i meccanismi alla base di questo effetto. Pensiamo che l’esposizione alla vitamina D sia importante e speriamo che i nostri risultati incoraggino altre ricerche sugli effetti a lungo termine dell’esposizione precoce alla vitamina D”. Inoltre, studi precedenti hanno gia’ suggerito che i bambini nati in inverno sono piu’ suscettibili alle allergie alimentari e piu’ propensi a soffrire d’asma.