Coquis mette in cucina i giornalisti: al via il campionato

Pubblicato il 20 aprile 2017 14.28 | Ultimo aggiornamento: 20 aprile 2017 14.28

Tags:

 
Coquis mette in cucina i giornalisti: al via il campionato

R OMA – Coquis mette in cucina i giornalisti: al via il campionato. Coquis, l’Ateneo italiano della Cucina guidato dallo chef stellato Angelo Troiani (Il Convivio, Acquolina Hostaria i suoi ristoranti romani) il 19 aprile, nella sede romana della scuola, ha dato il via a “Notizie al dente”, il primo campionato di cucina tra giornalisti di carta stampata, Tv, online e radiofonici.  L’iniziativa vuole introdurre i protagonisti dell’informazione nei segreti dell’arte culinaria, arricchendone le conoscenze e l’abilità nell’uso delle materie prime per renderli pienamente partecipi di una tradizione gastronomica che grazie agli insegnamenti di Coquis evolve sempre in una chiave di innovazione e sapore contemporaneo.

Angelo Troiani e lo staff dell’Ateneo hanno scelto dunque una chiave divertente per mettere alla prova i giornalisti di ogni settore e dimostrare la loro bravura e creatività anche davanti ai fornelli e non solo nel quotidiano lavoro di desk.

“Notizie al Dente” sarà aperto a tutti i giornalisti che vorranno accettare la sfida culinaria e diventerà un appuntamento fisso dell’Ateneo della cucina. Alla gara parteciperanno i rappresentanti delle redazioni di diverse testate riuniti in Brigate (il termine del gergo con cui si indicano gli staff che lavorano in cucina) e sarà incentrata nella preparazione di un piatto a tema dopo una dimostrazione di uno chef di fama nazionale. Le squadre in competizione per ogni giornata di gara saranno quattro in tutto per un totale di sedici giornalisti concorrenti e verranno capitanate da un giornalista specializzato dell’informazione enogastronomica. I partecipanti alla sfida a tutto sapore avranno a disposizione 90 minuti per realizzare il loro piatto. Informazioni sull’organizzazione e il regolamento di gara saranno disponibili anche sul sito www.coquis.it.

Coquis  ha pensato anche ai non addetti ai lavori  o semplicemente quelle persone  che desiderano conoscere gli  strumenti di lavoro in cucina, le tecniche di cottura e le materie prime e perciò, insieme con chef stellati, docenti, imprenditori e giornalisti del settore si è fatto promotore del magazine di cucina LABrigata.

L’Ateneo “Coquis” è stato fondato nel 2012 grazie all’iniziativa della famiglia Troiani, patron a Roma dei ristoranti stellati “Il Convivio Troiani” e “Acquolina Hostaria” e nome storico della ristorazione di eccellenza in Italia;  e proprio da questa ricerca continua per la qualità e la professionalità nasce la scuola, con l’intento di educare allo spirito di classicità della cucina italiana e per gettare un ponte verso il futuro, formando i giovani professionisti, gli “stellati” dell’imminente domani, secondo percorsi didattici assolutamente originali e di respiro internazionale.

L’Ateneo, accreditato dalla Regione Lazio per le attività di formazione e orientamento  è l’unica tra le scuole di Roma, a rilasciare ai suoi allievi lo European Bachelor, un riconoscimento che fornisce le conoscenze necessarie per intraprendere un percorso di spessore internazionale.

Allo chef Angelo Troiani è affidato Il coordinamento didattico del corpo docente di Coquis nei diversi settori di cucina, pasticceria e pizzeria e nelle aule e nei laboratori  sono presenti maestri della cucina scelti tra chef professionisti ed esperti per coniugare la formazione teorica alll’acquisizione delle indispensabili abilità pratiche.

Per l’anno accademico in corso sono previsti oltre ai corsi professionali di cucina, pasticceria e pizzeria, anche dei Master di Alta Cucina in cui professionisti del settore potranno ricevere aggiornamenti e confrontarsi con nuove tecniche di cucina innovative.

Immagine 1 di 5

  • Coquis mette in cucina i giornalisti: al via il campionato

Immagine 1 di 5