Sarah Ferguson, da duchessa a televenditrice di frullatori