Katy Perry presto mamma? Orlando Bloom vuole…

Pubblicato il 18 agosto 2016 10.53 | Ultimo aggiornamento: 18 agosto 2016 10.53

Tags: ,

 
Katy Perry presto mamma? Orlando Bloom vuole...

L OS ANGELES – Katy Perry presto mamma? Secondo quanto riportato da Hello!, il nuovo compagno della cantante, Orlando Bloom, vorrebbe un figlio da lei. Lo assicurano fonti vicine alla coppia, che assicurano come l’ex di Miranda Kerr sia anche pronto a chiedere la mano della sua fidanzata. Anche i rispettivi ex di Katy e Orlando si sono rifatti una vita. Russel Brand si è fidanzato con Laura Gallacher, attualmente incinta del primo figlio della coppia. Miranda Kerr fa coppia con Evan Spiegel, informatico e imprenditore statunitense, conosciuto per essere il fondatore dell’applicazione di messaggistica istantanea Snapchat insieme a Reggie Brown e Bobby Murphy.

Numeri da capogiro per Katy Perry, californiana di Santa Barbara, nelle cui vene scorre sangue tedesco, portoghese, irlandese e inglese. I genitori, predicatori, sono gli artefici del suo successo planetario: a 9 anni cominciano a farla cantare in chiesa. La ragazzina ci sa fare e presto viene notata: le prime incisioni risalgono al 1999, quando ha appena 15 anni. Il successo però arriva solo qualche anno dopo, nel 2008, con il singolo I Kissed a Girl. L’album di debutto con il suo nome d’arte, ottenuto utilizzando il cognome della madre, One of the Boys, diventa il 33/o album più venduto a livello mondiale nel 2008 e con oltre un milione di copie vendute è stato certificato disco di platino negli Stati Uniti.

In una passata intervista a Rolling Stone ha affermato:

“Vivo ogni minuto delle giornate che precedono i concerti preparandomi per il palco. Non sgarro mai. Non mi vedrai mai in giro a fare shopping prima di un concerto (…) Non sono una di quelle pazze che morirebbero per i propri fan. La gente si prende troppo sul serio, a volte mi viene da dire ad alcuni colleghi: “Dai, non sei Gesù Cristo risorto. Sei solo un cantante”. Io mi alimento dell’energia dei miei fan, questo sì, e se il pubblico è caldo lo spettacolo sarà migliore. Ma ho anche la mia famiglia e i miei amici, affetti molto importanti per me”.