Justin Bieber, frase choc su Prince: è polemica

Pubblicato il 22 aprile 2016 12.47 | Ultimo aggiornamento: 22 aprile 2016 12.47

Tags: ,

 
Justin Bieber, ecco cosa faceva la notte degli MTV VMA!

Justin Bieber, frase choc su Prince: è polemica. Tutto è partito dal commento del musicista Andrew Watt, che ha scritto un bellissimo pensiero dedicato all’icona pop scomparsa ieri pomeriggio.

“Lo scorso Martedì sera prima del mio spettacolo ero così stanco della settimana passata a viaggiare, così ho deciso che avrei indossato la mia maglietta di Prince per comodità .. .Io non ho fatto la doccia dopo il concerto perché ero sfinito… sono andato a dormire con quella t shirt e poi l’ho indossata di nuovo tutta la giornata di ieri … oggi mi sono svegliato con questa notizia e sono veramente fuori di me … devastato… lui era l’ultimo dei grandi performer viventi … il mio idolo … la sua connessione a tutti i suoi strumenti ha prodotto un aura trascendente e il mondo è solo meno bello senza di lui …Ma c’è qualcos’altro …L’aldilà. #RIPPRINCE”.

Justin Bieber ha voluto dire la sua su quel commento, dimostrando di non essere completamente d’accordo, soprattutto con un passaggio del messaggio, con una frase in particolare, così ha voluto dire la sua. Queste le sue parole: “Ok, ma non era l’ultimo grande performer vivente”. Come prevedibile, il commento non è passato inosservato, scatenando polemiche in rete contro il cantante canadese.

Prince Rogers Nelson, noto con il nome d’arte di Prince, è morto il 21 aprile 2016. Nel 2004 la rivista Rolling Stone lo ha inserito al 27º posto nella lista dei 100 migliori artisti. Una settimana fa Prince fu ricoverato in ospedale per una overdose di oppiacei e non per una banale influenza come invece dichiarato dal suo manager. Lo sostiene Tmz, il sito che ha dato per primo la notizia della morte della popstar. Il ricovero di cui si parla risale al 15 aprile scorso, quando l’aereo privato di Prince fece un atterraggio d’emergenza in Illinois, di ritorno da un concerto ad Atlanta, e l’artista fu ricoverato d’urgenza.