Antonella Clerici, parla l’ex di Adolfo Panfili: “Hanno una…”

Pubblicato il 14 aprile 2016 11.56 | Ultimo aggiornamento: 14 aprile 2016 11.56

Tags:

 
Antonella Clerici confessa: "Vorrei tornare a fare..."

Antonella Clerici e il medico Adolfo Panfili stanno insieme? Sembrerebbe proprio di sì. Secondo quanto riportato da GossipBlog, a confermarlo sarebbe stata proprio la ex moglie di lui. “Sì, è tutto vero. Il mio ex marito Adolfo Panfili ha una relazione con Antonella Clerici”, sostiene Mangani, ex vicepresidente di AltaRoma. Nessuna dichiarazione è però arrivata dai diretti interessati, ma probabilmente si tratta solo di una questione di tempo. Nelle scorse settimane, la conduttrice di casa Rai e l’ortopedico dei Vip sono stati fotografati dal settimanale Chi al ristorante in un’atmosfera che sembrava molto intima e apparivano decisamente affiatati.

Antonella Clerici, 52 anni, sarebbe ancora ufficialmente legata a Eddy Martens, padre di sua figlia Maelle. I due si sono conosciuti nel luglio del 2006 in un villaggio vacanze situato a Marrakech, nel quale Martens lavorava come animatore. In questi ultimi mesi era iniziata a circolare la notizia di un addio della coppia in seguito ad alcune foto pubblicate da Novella 2000 che la ritraevano proprio insieme ad Adolfo Panfili, suo medico. Dopo qualche settimana però la conduttrice ha pubblicato una foto sul suo profilo Instagram in cui era a cena insieme a Eddy al centro di Roma.

Quanto alla sua vita privata, in un’intervistata con il settimanale Gente, Antonella Clerici ha parlato del rapporto con la maternità e con la sua bimba:

“Sai quanto mi accorgo di avere una bambina magica? Quando sono stanca. Quando ho pensieri. Rientro a casa dopo una giornata infinita e lei già dal mio “ciao amore” coglie all’istante, con una sensibilità che nemmeno un adulto possiede, che ho le pile scariche e che magari qualcosa non è andato per il verso giusto. E allora, come per magia, è come se avvenisse un’inversione di ruoli. Maelle diventa ancora più dolce, avvolgente, delicata. E se mi chiede “Stai qui con me”, è come un modo per dire “Fermati un attimo, restiamo vicine”.