Gelosia, shopping… 5 cose che gli uomini odiano delle donne

Pubblicato il 27 aprile 2016 10.33 | Ultimo aggiornamento: 26 aprile 2016 13.44

Tags: ,

 

R OMA – Ci sono proprio una serie di cose che gli uomini proprio non sopportano delle donne. Anche se la maggior parte dell’universo femminile sa benissimo che un uomo odia determinate cose, non può dare a meno di domandare e chiedere. Ecco quindi una lista delle cose più irritanti da fare al tuo lui:

Non fare la gelosa. Una bomba sexy gli passa davanti e lui si girà a guardarla? E tu? Sei subito pronta a fargli una scenata. Sbagliato! Dovresti sapere che i gelosi hanno pochissima autostima: sarà il tuo caso? Inoltre è possibile che tu abbia certe convinzioni errate, spesso veicolate dai mezzi di comunicazione,sugli uomini e sulla loro infedeltà

Non soffocarlo. Shopping, lezione di yoga, balli caraibici. Queste le tipiche richieste delle donne al proprio uomo. Se lui cede e ti accompagna avrà sicuramente il broncio, e continuerà a brontolare per tutta la serata. Ma non è meglio lasciarlo a casa e uscire in compagnia di una tua amica? Va bene condividere, ma non in modo esagerato e ossessivo. Questo atteggiamento sortirà solo l’effetto contrario: lui scapperà a gambe levate.

Smetti di rimproverarlo. Hai la capacità di notare tutte le cose che lui non fa, e allora segue una litania di piccoli rimproveri del tipo: “Hai dimenticato di abbracciarmi prima di addormentarti”, “la pattumiera è piena… da 3 giorni”.

Se non vuole parlare, lascialo in pace. Ti piacerebbe che parlasse con te, ma non dei problemi meccanici della sua auto, di politica o delle avventure del suo migliore amico, bensì di sé, di ciò che prova, dei suoi valori, del perché ti ama. Cerca di sostenerlo e di captare ogni frase che ti dice: spesso gli uomini si esprimono a modo loro. Apri bene le orecchie e non ossessionarlo.

Basta con i pettegolezzi. Non appena mette i piedi in casa, inizia a raccontargli tutti i pettegolezzi dell’ufficio, trasformandoti nella regina del gossip. Dare la colpa ai colleghi e alle persone che ti circondano è il tuo modo di gestire lo stress, ma sei sicura che il tuo partner abbia voglia di ascoltare?