Curvy è meglio: donne celebrano bellezza oversize sui social

Pubblicato il 29 agosto 2016 15.32 | Ultimo aggiornamento: 29 agosto 2016 20.18

Tags:

 
Curvy è meglio: donne celebrano bellezza oversize sui social

R OMA – Donne celebrano bellezza oversize sui social. Per farlo hanno anche lanciato un nuovo hashtag: #mermaidthighs. Mermaid vuol dire sirena in inglese e il riferimento è al fatto che donne con le gambe grosse hanno l’interno coscia praticamente inesistente e dunque simile a quello di una sirena, creatura acquatica immaginaria, con l’aspetto di donna nella parte superiore del corpo e di pesce in quella inferiore.

Una delle modelle oversize più famose è l’americana Ashley Graham, sebbene ultimamente c’è chi l’ha criticata per il fatto di essere diventata troppo magra. Sul suo profilo social, alcuni fan gridano al “tradimento”, altri la difendono. Qualcuno le dice “sei dimagrita, ma sempre bellissima”. Altri invece ci vanno giù pesanti: “Hai perso tantissimo peso, non sono più una tua fan. Hai tradito tantissime persone”. “Dove sono le tue curve?”. Altri ancora, le scrivono: “Perché stai modificando te stessa? Pensavo ti sentissi bene restando te stessa con una taglia plus size”. Alcuni hanno un parere completamente diverso e la difendono scrivendo frasi del tipo: “Perché alla gente interessa se ha perso peso?”; “Continua a ispirare tantissime persone, sono grata per il suo messaggio positivo”.

Ashley ha deciso di intervenire per mettere fine alle accuse di “tradimento”. La 28enne ha negato il dimagrimento e parlato di angolazione della foto. Poi ha spiegato: “Le persone che navigano sulla mia pagina a volte scrivono che devo vergognarmi perché sono troppo grassa, altre perché sono troppo magra, o perché non vado bene per i loro standard. Ma a fine giornata io sto bene con me stessa“.

Immagine 1 di 4
  • Curvy è meglio: donne celebrano bellezza oversize sui social

Immagine 1 di 4