Scostumista: Ennesima, l’opening alla Triennale di Milano

Pubblicato il 25 novembre 2015 15.09 | Ultimo aggiornamento: 25 novembre 2015 15.09

Tags: ,

di Annapaola Brancia D'Apricena
 
Scostumista: Ennesima, l'opening alla Triennale di Milano

MILANO – Scostumista: Ennesima, l’opening alla Triennale di Milano. Allestita su tutto il primo piano della Triennale di Milano, inaugura domani 26 novembre, fino al 6 marzo 2016, la Mostra: ENNESIMA. UNA MOSTRA DI SETTE MOSTRE SULL’ARTE ITALIANA a cura di Vincenzo De Bellis. Il titolo s’ispira ad un’opera di Giulio Paolini, Ennesima (1973) la cui prima versione è suddivisa in  sette tele.

Attraverso sette percorsi si esplorano gli ultimi cinquant’anni di arte contemporanea in Italia, raccogliendo più di 170 opere di oltre 70 artisti dagli anni ’70 ad oggi. Sette mostre autonome che analizzano l’arte italiana anche attraverso i formati espositivi: (mostre personali, collettiva tematica-con cui inizia il percorso della mostra- collettiva cronologica, collettiva su uno specifico movimento, collettiva su un medium, installazione site-specific, mostra di documentazione). Sette analisi e interpretazioni possibili dell’arte italiana contemporanea, le sette mostre possono essere percepite come autonome e autosufficienti, ma anche come parte di una visione più ampia che le comprende tutte.

Il progetto si configura quindi come una meta-mostra: una mostra che riflette quindi su se stessa, sulla pratica espositiva e sui meccanismi che ne regolano il funzionamento.

Artisti:

Vincenzo Accame, Vincenzo Agnetti, Alessandro Agudio, Mario Airò, Yuri Ancarani, Giorgio Andreotta Calò, Francesco Arena, Stefano Arienti, Massimo Bartolini, Gianfranco Baruchello, Vanessa Beecroft, Alighiero Boetti, Monica Bonvicini, Lupo Borgonovo, Ugo Carrega, Elisabetta Catalano, Maurizio Cattelan, Giuseppe Chiari, Francesco Clemente, Roberto Cuoghi, Danilo Correale, Gino De Dominicis, Patrizio Di Massimo, Luciano Fabro, Lara Favaretto, Vincenzo Ferrari, Linda Fregni Nagler, Giuseppe Gabellone, Alberto Garutti, Francesco Gennari, Paolo Gioli, Massimo Grimaldi, Adelita Husni-Bey, Emilio Isgrò, Jannis Kounellis, Ketty La Rocca, Gruppo di via Lazzaro Palazzi (Mario Airò, Enzo Buonaguro, Matteo Donati, Stefano Dugnani, Giuseppina Mele, Chiyoko Miura, Liliana Moro, Andrea Rabbiosi, Bernhard Rüdiger, Antonello Ruggieri, Adriano Trovato, Francesco Voltolina), Marcello Maloberti, Lucia Marcucci, Nicola Martini, Fabio Mauri, Mario Merz, Marisa Merz, Eugenio Miccini, Luca Monterastelli, Liliana Moro, Maurizio Nannucci, Alek O., Martino Oberto, Luigi Ontani, Luciano Ori, Giulio Paolini, Pino Pascali, Diego Perrone, Alessandro Pessoli, Lamberto Pignotti, Vettor Pisani, Michelangelo Pistoletto, Paola Pivi, Luigi Presicce, Carol Rama, Pietro Roccasalva, Andrea Romano, Gianni Emilio Simonetti, Rudolf Stingel, Santo Tolone, Franco Vaccari, Francesco Vezzoli, Luca Vitone.

Immagine 1 di 8
  • Scostumista: Ennesima, l'opening alla Triennale di MilanoAlessandro Pessol, Figure che aspettano
  • Carol Rama
  • Francesco Vezzoli, Singoli
  • Francesco Vezzoli, Embroidery of a Book Young at Any Age, 2000
  • Giulio Paolini, Intervallo 1986
  • Luigi Ontani, Stravizi Capitalistici
  • Marisa Merz, Testa
  • Vettor Pisani, L'eroe da camera. Tutte le parole dal silenzio di Duchamp al Rumore di Beuys
Immagine 1 di 8