Caterina Sforza, la donna che incantò Leonardo e Botticelli