Boccaccio ladro di libri, Leopardi golosone, Morante stalker. Vite segrete di grandi scrittori