Sweety of Milano… un mare di dolcezza…|FOTO e VIDEO

Pubblicato il 22 settembre 2016 13.36 | Ultimo aggiornamento: 22 settembre 2016 13.42

Tags: , , ,

 

M ilano – Sweety of Milano…un mare di dolcezza…

(di Stefano Cecconi)

Il rumore, solitamente, è fastidioso ma quando il rumore è composto da allegro e forte chiacchiericcio di persone felici, si trasforma in musica. Questo è l’effetto che la pasticceria fa sulle persone, il dolce è allegria, è felicità e nelle sale, nei corridoi e nei giardini del Palazzo delle stelline, che ospita Sweety, si incontrano soltanto persone felici. Occhi sgranati che si perdono nelle miriadi di dolcezze presenti negli stand. Cucchiaini e forchette che si muovono tra piatti e bocche come gli strumenti di una grande orchestra per suonare una dolcissima sinfonia. Sinfonia diretta magistralmente non da un direttore ma dai 41 Maestri della pasticceria italiana.

A Sweety era presente il gotha della pasticceria: Massari, Fabbri, Santin, Biasetto, Mannori, Comaschi, Knam, Rinaldini, Servida, De Riso, Fusto, Crosara, Cantarin, Montersino, Morandin e l’elenco prosegue ma ci vorrebbe una pagina intera solo per nominarli tutti!
Chi ha visitato Sweety quest’anno non solo ha potuto vedere i propri beniamini da vicino girando per la manifestazione o direttamente all’opera nelle tantissime masterclass ma ha potuto anche prendere un caffè con loro nei tanti momenti chiamati appunto “Il caffè con i maestri”.
Grande affluenza di pubblico, e non poteva essere diversamente, e conseguente grande presenza davanti ai 33 stand dove i Maestri davano la possibilità di assaggiare ed acquistare le loro migliori produzioni. Ressa, educata e cortese, anche davanti all’unico stand “tecnico” presente alla manifestazione, quello della Pavoni – uno degli sponsor di Sweety 2016 – dove gli appassionati di pasticceria potevano acquistare molti dei prodotti Pavoni presenti in catalogo.

In mezzo a cotanto firmamento di stelle della pasticceria italiana, si muoveva anche una stella forse, e dico forse, più piccola ma che brilla di una luce fortissima. Unica non professionista presente alla manifestazione, ha presenziato e presentato tantissime masterclass senza negare, nei pochi momenti di pausa, una parola ed un sorriso ai tanti fan che la seguono e che la amano non solo per le meravigliose creazioni dolci che presenta in continuazione sul suo blog ma per come lei è. Umile, gentile, sempre disponibile e cortese con chi le chiede un consiglio o un’aiuto.
“Lei”, è Pinella Orgiana, di professione biologa si considera una pasticcera “amatoriale” anche se tutti, e per tutti intendo non solo i suoi fan ma anche tutti i Maestri della pasticceria italiana, la considerano una grande dell’italica pasticceria. Avrei avuto piacere di offrire a tutti anche un’intervista a Pinella ma la mole di impegni, la sua riservatezza e soprattutto una sua frase, durante una piacevolissima chiacchierata, hanno impedito che ciò avvenisse. Pinella, dimostrando infatti una stupenda saggezza, mi ha spiegato che “…io conosco perfettamente i limiti del mio perimetro e da quelli non voglio uscire…”! Sempre grande la “nostra” Pinella.

Nella prima giornata di Sweety un’apposita giuria ha valutato ed assaggiato i 20 panettoni che erano entrati nella finale del Panettone Day dopo una prima selezione tra i circa 150 panettoni iscritti all’evento. I vincitori delle due sezioni, tradizionale e innovativo sono stati il panettone presentato dal maestro Giovanni Bertolini, Casa del dolce di San Bonifacio – Verona per il tradizionale mentre per l’innovativo, si è aggiudicato il titolo di miglior panettone quello presentato dal maestro Giuseppe Zippo della Pasticceria Le mille voglie di Specchia in provincia di Lecce.

Sweety quest’anno non è stata solo pasticceria ma anche solidarietà. Domenica pomeriggio, infatti, sono state  messe all’asta 9 giacche da pasticcere indossate dai Maestri che hanno vinto i Campionati mondiali di pasticceria e il ricavato verrà devoluto alle popolazioni colpite dal recente sisma in centro Italia.
La dolcissima kermesse ha chiuso così, salutando tutti quelli che hanno partecipato sia come attori principali sia come visitatori, senza dimenticare di ringraziare gli sponsor che hanno permesso tutto questo e i ragazzi della Cast che hanno lavorato dietro le quinte.

Appuntamento quindi a Sweety 2017!

Ecco alcuni Video della Manifestazione.

 

Il Maestro Iginio Massari nella sua masterclass, ha tre aiutanti d’eccezione! Accanto a lui Servida, Galla e Santin!

.

 Come resistere a tanta bontà? Alcune creazioni dei Maestri Pasticceri da Sweety of Milano

.

Il Panettone Seven del Maestro Mannori

 

Immagine 1 di 4
  • La Masterclass del maestro Iginio MassariLa Masterclass del maestro Iginio Massari
  • La Masterclass del maestro Iginio Massari
  • La Masterclass del maestro Iginio Massari

Immagine 1 di 4

La Masterclass del Maestro Iginio Massari

.

Immagine 1 di 6
  • Master Class Biasetto "Evoluzione del Bignè" a Sweety of MilanoMaster Class Biasetto “Evoluzione del Bignè” a Sweety of Milano
  • Master Class Biasetto “Evoluzione del Bignè” a Sweety of Milano
  • Master Class Biasetto “Evoluzione del Bignè” a Sweety of Milano
  • Master Class Biasetto “Evoluzione del Bignè” a Sweety of Milano
  • Master Class Biasetto “Evoluzione del Bignè” a Sweety of Milano
  • Master Class Biasetto “Evoluzione del Bignè” a Sweety of Milano

Immagine 1 di 6

La Masterclass del Maestro Biasetto

.

Immagine 1 di 7
  • La Masterclass del Maestro Santin a Sweety of MilanoLa Masterclass del Maestro Santin a Sweety of Milano
  • La Masterclass del Maestro Santin a Sweety of Milano
  • La Masterclass del Maestro Santin a Sweety of Milano
  • La Masterclass del Maestro Santin a Sweety of Milano
  • La Masterclass del Maestro Santin a Sweety of Milano
  • La Masterclass del Maestro Santin a Sweety of Milano
  • La Masterclass del Maestro Santin a Sweety of Milano

Immagine 1 di 7

La Masterclass del Maestro Santin 

.

Immagine 1 di 9
  • Sweety of milano... un mare di dolcezza

Immagine 1 di 9

Le Creazioni dei Maestri Pasticceri