Speciale Natale: Scorzette di Arancia candite

Pubblicato il 20 dicembre 2015 05.55 | Ultimo aggiornamento: 11 gennaio 2016 03.02

Tags: , ,

 
Speciale Natale: Scorzette di Arancia candite

Roma – Speciale Natale: Scorzette di Arancia candite.

Le scorze di arance candite sono dei dolcetti tipici natalizi preparati con la buccia d’arancia tagliata a striscioline sottili, perfette da gustare a fine a pasto andranno a ruba molto velocemente!
Una preparazione facile ed economica dal sapore “antico” e tipicamente Natalizio! Di seguito vi proponiamo la versione di Lyuba Radeva  del gruppo Facebbok “Quelli che non solo dolci”.

Tempo di realizzazione.
1 giorno.

Ingredienti.
300 g di scorze di arancia (pesate gia’ pulite e sbollentate).
550 g di zucchero.
50 g di glucosio.
600 g di acqua.
1 cucchiaio di succo di limone o un pizzico di acido citrico.

Procedimento.
Sbucciamo le arance, tenendo presente che nello sbollentare le bucce possono calare di peso, prepariamocene un po’ di piu’.
Buttiamo le scorze in una pentola con abbondante acqua bollente, aspettiamo che riprende il bollore e cuociamo per 2-3 minuti.
Scoliamo le scorze e passiamole sotto l’acqua fredda. Riportiamo a bollore per un’altra volta o anche due.
Tagliamo a strisce sottili.
Facciamo uno sciroppo con lo zucchero, il glucosio e l’acqua. Mettiamo le scorze nello sciroppo bollente e facciamo bollire per 10 minuti. Spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare.
Rimettiamo sul fuoco e portiamo di nuovo a bollore per 1-2 minuti, spegniamo e lasciamo raffreddare di nuovo. Ripetiamo questa operazione per una decina di volte, finche’ le scorze assorbono quasi tutto lo sciroppo e diventano semitrasparenti.
Verso la fine della canditura aggiungiamo il limone o l’acido citrico. Se le scorze dovessero assorbire tutto lo sciroppo prima di essere pronte, prepariamo a parte ancora un po’ di sciroppo con le stesse proporzioni, lo versiamo sopra e continuiamo la canditura.
Mettiamo le scorze ancora calde su una griglia per scolare l’eventuale eccesso di sciroppo e aspettiamo che asciughino un po’. Sistemiamo nei barattolini, li chiudiamo e conserviamo in frigo.
Volendo si possono ricoprire di zucchero semolato o cioccolato.
Se si comincia la mattina si puo’ finire la canditura la sera stessa, o si puo’ distribuire in due giorni.
Alla stessa maniera si possono fare anche le scorze di limone o altri agrumi.

Il mio trucco per farle venire molto morbide e piacevoli.
Prima di sbucciare le arance grattugiamo via una piccola parte della scorza esterna (che utilizzeremo per fare la pasta di agrumi per aromatizzare i dolci). Per un aspetto migliore cerchiamo di incidere regolarmente tutta la buccia.

Per saperne di più sul gruppo “Quelli che non solo dolci” clicca qui.

Se vuoi diventare anche tu un membro del gruppo clicca qui.

Chi è Lyuba Radeva.

Mi chiamo Lyuba, sono bulgara, faccio l’avvocato e lavoro anche nelle aziende di famiglia. Per me la cucina è una grande passione, ma anche una valvola di sfogo dallo stress. Mi piace cucinare di tutto, ho un  debole particolare per il pane, i lievitati e adoro i dolci. Mi piace tanto sperimentare e creare nuove ricette.

Altre ricette di Lyuba qui su Ladyblitz:

Brioche di Natale alle mandorle.
Torta Sweet Vision.
Pan Brioche allo yogurt con mele e mirtilli rossi.
Tarte Bourdaloue ovvero Crostata francese con Pere e Mandorle.
Cornetti integrali a lievitazione mista.
Mont Blanc. 

Speciale Natale: Scorzette di Arancia candite

Lyuba Radeva

Speciale Natale: Scorzette di Arancia candite