Speciale Halloween: Brioche alla Zucca

Pubblicato il 30 ottobre 2016 06.30 | Ultimo aggiornamento: 30 ottobre 2016 01.13

Tags: , , ,

 
Link a Lady Kitchen    CONDIVIDI:

R oma – Speciale Halloween: Brioche alla Zucca.

Cristina Canciani ci propone una sofficissima Brioche alla Zucca con l’uso del Licoli, buonissima sempre ma perfetta per fare merenda o colazione nel giorno più “mostruoso” dell’anno.

Tempo di realizzazione.
2 ore + 15 ore circa di lievitazione.

Difficoltà.
Media.

Ingredienti per 2 tortiere da 25 cm.
120 g di LiCoLi.
350 g di Manitoba 00.
150 g di Farina 00.
250 g di Latte intero.
10 g di Miele d’acacia.
3 Tuorli d’uovo.
130 g di Zucchero.
½ Bacca di Vaniglia.
100 g di Burro.
Un pizzico di sale.

Per lucidare: 20 g di latte

Il Licoli (lievito in coltura liquida) è un lievito madre ad alta idratazione. Ad ogni rinfresco si aggiunge pari quantità di farina, lievito e acqua.
Esempio: 100 g di lievito, 100 g di acqua e 100 g di farina. Dopo un’ora dal rinfresco riporlo in frigo. Diversamente dalla pasta madre, il licoli ha bisogno di meno attenzioni: basta 1 rinfresco ogni 15 giorni.

Procedimento.
1) Rinfrescare il licoli e usarlo circa 3-4 ore dopo, quando sarà raddoppiato.
2) Nella ciotola della planetaria mettere le due farine, la zucca e accendere la planetaria con il gancio a bassa velocità.
3) Aggiungere il licoli e azionare la planetaria a bassa velocità.
4)Scaldare leggermente il latte e sciogliere il miele.
5) Aggiungere al composto il latte/miele.
6) Quando l’impasto sarà liscio aggiungere un tuorlo e aspettare che sia completamente assorbito prima di aggiungere il successivo. Alla fine bisogna ottenere un impasto omogeneo e incordato.
7) Aggiungere un po’ alla volta lo zucchero con dentro i semi estratti dalla bacca di vaniglia.
8) Una volta assorbito tutto lo zucchero aggiungere poco alla volta il burro ammorbidito.
9) Quando il burro sarà completamente assorbito aggiungere un pizzico di sale. L’impasto dovrà mantenersi sempre incordato.
10) Finito di impastare, mettere l’impasto su un piano e formare una palla. Coprirla con la pellicola e riporla in frigo per almeno un’ora.
11) Trascorso il tempo prendere l’impasto e creare un cilindro, suddividerlo in pezzi da 80 g circa.
12) Per ogni tortiera dobbiamo ottenere 7 palline. Dopo aver imburrato le tortiere mettere una pallina al centro della tortiera e le altre sei a raggiera (quest’ultime schiacciarle leggermente in modo da ottenere dei salsicciotti). Lievitando, questa sistemazione gli conferirà la forma di un fiore.
13) Le copriamo con la pellicola e le mettiamo a lievitare in un posto al caldo (microonde o forno con luce accesa) per 6-9 ore.
14) Quando la massa avrà riempito tutti gli spazi vuol dire che è pronta: lasciare circa 10 minuti a temperatura ambiente così che formi una pellicina in superficie.

Poi spennellare con il latte.

Infornare a 165°C in modalità statica per 30-40 minuti fino a doratura.

.

In collaborazione con il Gruppo Facebook “Quelli che non solo dolci”

Per saperne di più sul gruppo “Quelli che non solo dolci” clicca qui.

Se vuoi diventare anche tu un membro del gruppo clicca qui.

.

Chi è Cristina Canciani.

Mi chiamo Cristina Canciani, sono una studentessa universitaria che tra un esame e l’altro si rilassa cucinando. Mi diverto a provare ricette sempre diverse per creare dolci da condividere con la famiglia e gli amici. È una passione che ho fin da bambina.

Cristina Canciani

Cristina Canciani

.

Speciale Halloween: Brioche alla Zucca

.

Link a Lady Kitchen