Ricette di dolci: crostatine con crema alle mandorle e ciliegie

Pubblicato il 29 giugno 2015 10.51 | Ultimo aggiornamento: 29 giugno 2015 10.51

Tags: , ,

di Redazione Ladyblitz
 
Ricette di dolci: crostatine con crema alle mandorle e ciliegie

R OMA – Delle deliziose crostatine con crema alle mandorle e ciliegie. Ottime per una sana e ricca colazione. Ecco la ricetta proposta da Giallo ZafferanoIngredienti: 500 grammi di farina 00, 4 tuorli, 270 grammi di burro, una pizzico di sale, 200 grammi di zucchero a velo. Per la crema: 150 grammi di farina di mandorle, 2 uova, 120 grammi di zucchero, 100 grammi di burro. 250 grammi di marmellata di ciliegie.

Preparazione: Cominciate con la preparazione della pasta frolla: in un mixer ponete la farina setacciata, un pizzico di sale ed il burro freddo da frigorifero a cubetti. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto dall’aspetto sabbioso e farinoso; versate la sabbiatura ottenuta su un piano di lavoro (oppure in una ciotola), create la forma a fontana e al centro aggiungete lo zucchero a velo setacciato. Versate i tuorli, quindi iniziate ad amalgamare il tutto con la forchetta. Quando le uova avranno assorbito la farina potete proseguire a mano: impastate brevemente, giusto il tempo di compattare l’impasto perché la frolla non si scaldi troppo con il calore delle mani e rimanga friabile.

Formate un panetto, appiattitelo così si raffredderà più facilmente, e avvolgetelo nella pellicola trasparente, riponendolo in frigorifero almeno 30 minuti. Nel frattempo potete preparare la crema frangipane: in una ciotola versate il burro a temperatura ambiente tagliato a tocchetti e lo zucchero. Lavorate con uno sbattitore elettrico dotato di fruste e, quando il composto sarà ben montato, aggiungete un uovo alla volta, aspettando che il precedente si sia incorporato e continuando con le fruste. Raccogliete il composto dai lati con una spatola e in ultimo aggiungete la farina di mandorle, dunque mettete la crema in una sac-à-poche senza bocchetta, riponendola in frigorifero.

Passato il tempo necessario, con il mattarello stendete la pasta frolla ad uno spessore di circa un cm. Con un coppapasta del diametro di 14 cm ricavate 4 dischi  e con questi foderate 4 stampini tondi antiaderenti, precedentemente imburrati e infarinati, della misura di 10 cm di diametro e con il bordo alto 3 cm; premete leggermente con le dita il fondo e i bordi per far aderire bene la pasta e poi con un coltellino eliminate la pasta in eccesso, conservando la pasta che è avanzata.Se volete realizzare un’unica crostata potete usare uno stampo del diametro di 28 cm con un bordo alto 4 cm. Passate quindi alla farcitura: con l’aiuto della sac-à-poche riempite circa 1 cm del fondo delle crostatine con la crema e poi terminate con la confettura di ciliegie, riempiendo lo stampino fino al bordo.

Passate quindi alla decorazione: stendete la pasta frolla che avete tenuto da parte ad uno spessore di 4 mm e poi con una rotella taglia pasta dentellata ricavate delle striscioline di 1 cm di spessore. Applicate le striscioline di pasta frolla sulle crostatine per creare un motivo decorativo a losanghe. Una volta terminato, fate cuocere in forno statico preriscaldato a 170 gradi per 40 minuti.