Ricette di dolci: crostata con pesche e amaretti

Pubblicato il 29 luglio 2015 08.37 | Ultimo aggiornamento: 28 luglio 2015 15.01

Tags: ,

di Redazione Ladyblitz
 
Ricette di dolci: crostata con pesche e amaretti

Ingredienti: 300 grammi di farina 00, 130 grammi di zucchero a velo, 150 grammi burro, 3 tuorli, un pizzico di sale. Per il ripieno: 100 grammi di amaretti, un chilo di pesce noci, 30 grammi di burro.

Preparazione: Iniziate dalla pasta frolla: mettete in un mixer la farina, lo zucchero a velo e il burro freddo di frigo, tagliato a pezzetti. Azionate la macchina fino a sabbiare il burro, poi aggiungete i tuorli e attendete che si formino delle briciole molto più grosse. Versate il composto su di un piano di lavoro e impastate gli ingredienti molto velocemente per non scaldarli, fino a compattare il tutto. Formate un panetto, avvolgetelo con la pellicola e mettetelo a riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Nel frattempo lavate e sbucciate 800 grammi di pesche e tagliatele a pezzetti. In una padella fate sciogliere 30 grammi di burro, dopodiché unite le pesche tagliate a pezzetti; non appena cominceranno ad ammorbidirsi, aggiungete in padella 60 grammi di amaretti sbriciolati. Quando il composto sarà diventato piuttosto cremoso e asciutto, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Tagliate i restanti 400 grammi di pesche a fettine di circa 3-4 mm di spessore, senza sbucciarle (sbucciatele solo nel caso non usaste delle pesche noci). Stendete la frolla, fino ad ottenere una sfoglia di circa mezzo centimetro. Foderate una tortiera del diametro di 24 cm, eliminate la frolla in eccesso tagliandola con un coltellino e tenetela da parte.

Bucherellate il fondo della crostata con i rebbi di una forchetta e sbriciolatevi sopra 40 grammi di amaretti, che oltre ad insaporire, serviranno ad assorbire i liquidi della frutta generati dalla cottura in forno. Aggiungete quindi il composto di pesche e amaretti, spalmandolo uniformemente e disponete a raggiera le fettine di pesca, fino a coprire tutta la superficie. Stendete la pasta frolla rimasta e ricavatene della listarelle quindi cominciate a posizionarle sulla crostata, e incrociatele formando le losanghe. Sbattete un uovo e spennellate le striscioline di pasta aiutandovi con un pennello, poi infornate in forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 40 minuti.