Natale di Roma: “#SPQR. Sono Pariolini questi Romani”

Pubblicato il 15 aprile 2016 23.28 | Ultimo aggiornamento: 15 aprile 2016 23.28

Tags: ,

 
Natale di Roma: “#SPQR. Sono Pariolini questi Romani”

R oma – Natale di Roma: “#SPQR. Sono Pariolini questi Romani”.

L’Associazione Roma Sotterranea, per il Natale di Roma, organizza una serata all’impronta dei vizi e dello sfarzo che dominava la nobiltà dell’antica Roma, un Panem et Circensem lussurioso e lussuoso. Come mangiavano e cosa bevevano i patrizi romani? Grazie agli scritti di Apicio, il più noto gastronomo dell’età imperiale, il locale si trasformerà in un baccanale dell’età augustea con i piatti che mangiavano gli antenati dei cosiddetti pariolini. E, luogo scelto per l’iniziativa non poteva che essere L’Euclide, bar storico dei Parioli, punto di ritrovo della Roma benestante. Oltre a vedere come i patrizi romani si sono evoluti in pariolini, durante la serata si seguirà il percorso di tre piatti italici: come il Puls farreum cum botellum et lucanicae è diventato la nostra Polenta con le salsiccia? Per i più golosi, invece, ecco la Placenta – l’attuale Millefoglie con crema e cioccolata -, infine, per i palati più raffinati, il Minutal Matianum che si è evoluto nello Spezzatino di maiale alle mele. Tra le bevande, il Conditum paradoxum, è diventato l’attuale Vin Brulé.

Ad animare la serata due bellissime ancelle e tante corone di alloro per gli ospiti.

Siete curiosi?

Giovedi 21 Aprile, dalle ore 20,00.

#SPQR. Sono Pariolini Questi Romani.

L’Euclide, il bar di una volt@.

Piazza Euclide 45.