Guanti da cucina sì o guanti da cucina no? Nigella dice che…

Pubblicato il 25 novembre 2015 13.28 | Ultimo aggiornamento: 25 novembre 2015 13.28

Tags:

di Redazione Ladyblitz
 
Guanti da cucina sì o guanti da cucina no? Nigella dice che...

R OMA – La domanda non è la prima volta che viene posta, ma il quesito resta ancora senza risposta: guanti sì o guanti no in cucina? Il dibattito è stato lanciato da Nigella Lawson, la regina dei programmi di cucina inglesi, che indossa spesso dei guanti in lattice durante il suo show Simply Nigella, in onda sul canale Bbc2. Un modo per evitare di manipolare condimenti troppo piccanti o appiccicosi, che potrebbero irritare la pelle o gli occhi, e per eseguire senza problemi qualsiasi piatto, anche quello più disordinato.

Eppure non tutti concordano con la sua abitudine: un’esperta della “British dietetic association”, l’associazione che riunisce i dietisti britannici, Lucy Jackman, ha riferito al Dailymail che questi guanti potrebbero non essere così pratici in cucina.

Alessandra Dal Monte sul Corriere della Sera scrive:

“Possono evitare qualche ustione, è vero, ma se state tagliando del cibo scivoloso, con questi guanti addosso correte il rischio di tagliarvi”. Anche uno spettatore del Simply Nigella ci ha tenuto a dire la sua su Twitter: “Amo Nigella ma quando una ricetta prevede un paio di guanti in lattice siamo andati oltre”.

La Lawson ci scherza su: “Lo so che sembrano i guanti di Csi, ma sono comodi”. E li consiglia anche nel suo libro Nigella Kitchen: “Li uso per maneggiare la carne bollente, per disossare il pollo, per tagliare la carne cruda, per pelare i pomodori scottati, per qualsiasi ricetta con la barbabietola”. In televisione li ha messi per una ricetta con il peperoncino e per preparare le barrette da colazione.