Coppie in crisi, cucinare insieme fa bene…ma cosa? Il pollo, ecco perchè

Pubblicato il 7 agosto 2015 14.34 | Ultimo aggiornamento: 7 agosto 2015 14.34

Tags: ,

di Redazione Ladyblitz
 
Coppie in crisi, cucinare insieme fa bene...ma cosa? Il pollo, ecco perchè

R OMA – Cucinare e mangiare insieme aiuta a riportare la serenità con il partner. Il consiglio arriva dal nutrizionista Pietro Migliaccio, presidente della Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione (S.I.S.A.) secondo cui la “Cooking Therapy” rappresenta una valida alternativa a costose terapie di coppia, regali e cene in ristoranti lussuosi. Fare la spesa e stare insieme ai fornelli riduce, infatti, lo stress e le incomprensioni, giovando così al rapporto a due. Ma cosa cucinare? Tra i tanti alimenti amici dell’eros c’e’ anche il pollo che, spiega Migliaccio, “ha un contenuto di grassi modesto ed è leggero, una soluzione ideale per debellare la sonnolenza post cena derivante da un organismo appesantito e dedicarsi così al proprio partner”.

E’ un alimento perfetto per una serata a due – prosegue il nutrizionista – facile da cucinare, leggero e pieno di nutrienti che aiutano a combattere lo stress e a riportare l’armonia. Il pollo è ricco di proteine, 22% in media, e dell’amminoacido triptofano che partecipa a molti processi biologici tra i quali la sintesi della serotonina, un neurotrasmettitore che dona serenità e allontana lo stress accumulato durante la giornata. “Inoltre – aggiunge Migliaccio – può aiutare a mantenersi in forma seguendo una corretta alimentazione per piacere a se stessi e sentirsi meglio con il partner. Anche in questo caso il pollo può essere di aiuto perchè apporta una quantità di calorie ridotta rispetto alle altre carni e pertanto adatta a mantenere il peso ideale”.