Casarecce fatte a mano come una volta

Pubblicato il 11 luglio 2016 06.30 | Ultimo aggiornamento: 10 luglio 2016 23.58

Tags: , ,

 
Casareccie fatte a mano

R oma – Casarecce fatte a mano come una volta.

Fare la pasta a mano è sempre una grande soddisfazione ed è più semplice di quanto si possa pensare, soprattutto se a spiegarci come fare è Tina Bacco, appassionata di pasta fatta in casa e sempre molto chiara nelle sue spiegazioni…
Ecco cosa ci dice.

Tempo di preparazione.
circa 2 ore (dipende dalla manualità).

Difficoltà.
Media

Ingredienti per 4 porzioni. 
250 g di semola rimacinata di grano duro.
100 g di farina 0.
200 ml di acqua tiepida.
Un pizzico di sale.

Procedimento.
Setacciare insieme le farine e disporle a fontana sul piano di lavoro, salare l’acqua tiepida ed inserirla al centro della fontana, con l’aiuto di una forchetta o usando le mani portare la farina dai bordi verso l’interno così che la farina cominci ad assorbire l’acqua, a completo assorbimento iniziare l’impasto.
Impastare in questo modo, usando la mano destra tirare il composto verso l’interno e spingere poi verso l’esterno, girare l’impasto di un quarto e continuare così per almeno 10/15 minuti e cioè fino a che il composto non risulti liscio e compatto.
Infarinare leggermente di semola il piano di lavoro pulito, lasciare li il panetto coperto da un canovaccio pulito per almeno 20 minuti.
Trascorso il tempo di riposo, iniziare a tirare la sfoglia , è preferibile usare la sfogliatrice (io ho usato la imperia) per ottenere strisce dello stesso spessore e quindi caserecce tutte uguali, prelevare un pezzo dall’impasto, infarinare di semola entrambi i lati e ripiegandolo su se stesso per 1 o 2 volte fare un primo passaggio usando la tacchetta 1, spolverare ancora di semola e continuare usando la tacchetta 2, infine un ultimo passaggio utilizzando la tacchetta 3.
Tra una sfoglia e l’altra, l’impasto non lavorato in quel momento va tenuto coperto sempre con il canovaccio.
Realizzare delle fasce di pasta alte circa 5 cm.

Casareccie fatte a mano

Con un tagliapasta a rotelle ricavare rettangoli larghi 1,5 cm.

Casareccie fatte a mano

Spolverizzarli leggermente di semola ed iniziare a formare le caserecce.
Prendere un rettangolo di pasta, al centro posizionare il ferro e stirare la pasta portando il ferro verso di se come a formare un riccio, capovolgerlo, sfilare il ferro, rimetterlo al centro e ripetere l’operazione, bisogna ottenere una S.
Casareccie fatte a mano

Sfilare il ferro e rotolarla leggermente tra le mani.

Casareccie fatte a mano
Man mano che si formano, lasciarle sulla spianatoia senza coprirle così che possano leggermente asciugarsi, quindi farle almeno 2 ore prima di doverle cucinare.

Portare ad ebollizione l’acqua, salare q.b. e versare le caserecce, coprire per far riprendere il bollore, dovranno cuocere 5 o 6 minuti.
Provarle comunque prima di scolarle.

.

In collaborazione con il Gruppo Facebook  “Quelli che non solo dolci”

Per saperne di più sul gruppo “Quelli che non solo dolci” clicca qui.

Se vuoi diventare anche tu un membro del gruppo clicca qui.

.

Chi è Tina Bacco.

Mi chiamo Tina Bacco vivo in una cittadina della provincia di Salerno, sono una semplice casalinga con la grande passione per la cucina, adoro la buona cucina tradizionale, amo cucinare sia il dolce che il salato, per ovvie ragioni prediligo la cucina campana ma amo anche quella delle altre regioni perché credo che il nostro paese oltre ad essere bello e con tanta storia abbia un grande tesoro proprio quello della cultura gastronomica.

Altre ricette di Tina su Ladyblitz

Fusilli fatti in Casa facili e veloci

Tina Bacco

Tina Bacco

Casareccie fatte a mano

Link a Lady Kitchen