Bruno Barbieri Buon Compleanno da Ladyblitz – VIDEO

Pubblicato il 12 gennaio 2016 20.48 | Ultimo aggiornamento: 12 gennaio 2017 16.40

Tags:

 
Bruno Barbieri Buon Compleanno da Ladyblitz - VIDEO

Roma – Bruno Barbieri Buon Compleanno da Ladyblitz – VIDEO.

(di M.L.L.)

Esattamente 55 anni fa, il 12 gennaio 1962, a Medicina in provincia di Bologna nasceva uno degli Chef più amati dagli Italiani.

Bruno Barbieri, simpaticissimo ma implacabile giudice di Masterchef, inventore del “Mapazzone” ma soprattutto Chef pluristellato, con sette stelle Michelin conquistate lavorando in 4 ristoranti diversi, alla pari solo con Gualtiero Marchesi.

Adoratore del tortellino e delle paste ripiene, ai concorrenti di Masterchef chiede sempre la ricetta della Besciamella e se non la sanno sono messi male…

Grande esteta, ossessionato dall’impiattamento,  è molto attento anche al proprio look, sempre curato e mai scontato.

Bruno Barbieri vive la cucina come un’artista. Come dice lui, “non si cucina solo per mangiare, ma anche per creare”.
Per lo Chef di Medicina, un cuoco dentro il piatto racconta se stesso e la sua storia.
Una cucina tutta cuore e niente cervello,  che si basa sulle cotture rapide, sulle tecniche di preparazione e sugli abbinamenti di sapore e colore, dove è di  importanza assoluta la scelta di materie prime di grande qualità, indispensabili per la buona riuscita di un piatto.

Ma ecco in breve la sua carriera:

Nel 1979 ha la possibilità di lavorare come terzo cuoco sulle navi da crociera e di conoscere così culture culinarie di diversi paesi. Dopo un anno e mezzo torna in Italia e comincia a lavorare in piccoli locali della riviera romagnola in qualità di chef di partita. Segue corsi di perfezionamento anche all’estero e, dopo un certo tempo, approda alla Locanda Solarola di Castel Guelfo; il ristorante guadagna per due anni consecutivi due stelle Michelin. Avvalendosi della collaborazione di Giacinto Rossetti, Mauro Gualandi e Igles Corelli, gestisce poi i ristorante Il Trigabolo di Argenta (FE); negli anni novanta anche quest’ultimo si aggiudica il prestigioso riconoscimento.

Grazie all’intervento di Barbieri, anche il ristorante Grotta di Brisighella di Brisighella (RA) ottiene una stella Michelin. Lo chef apre poi il ristorante Arquade nell’Hotel Villa del Quar-Relais & Châteaux di San Pietro in Cariano (VR). Il locale compare sulle guide gastronomiche del 2007 con due stelle Michelin, mentre Gambero Rosso lo segnala con treforchette. Nel luglio del 2010 Barbieri decide di lasciare le cucine dell’Arquade per trasferirsi in Brasile.

Autore di numerosi libri, tra cui uno dedicato alla cucina senza glutine (Squisitamente senza glutine), è protagonista di programmi televisivi di successo per l’emittente Gambero Rosso Channel e collaboratore di varie radio. Dal 2011 è uno dei giudici del programma culinario MasterChef Italia, mentre dal 2013 fa parte della giuria di Junior MasterChef Italia.

Nel marzo del 2012 apre, a Londra, il ristorante Cotidie, che però lascia un anno dopo allo chef Marco Tozzi a causa dei suoi eccessivi impegni lavorativi.

E’ inoltre un inviato di Rai 2 nel programma calcistico Quelli che il calcio, per cui segue le partite casalinghe del Bologna.

Tra le novità di Chef Barbieri, come un cerchio che si chiude con l’inizio della sua carriera sulle navi, a partire da questo gennaio 2016 firma il menu della cena di gala a bordo delle navi della flotta Costa Crociere.

Altri progetti bollono in pentola per Bruno Barbieri, come quello di riscendere in campo con l’apertura di un suo nuovo ristorante a Bologna, ma per il momento è tutto Top Secret.

A noi non resta quindi che augurargli “Buon Compleanno” e fargli un “In Bocca al Lupo” per i suoi futuri progetti

Visitate i sito di Bruno Barbieri Chef ne vale veramente la pena.