Bavarese al Mandarino | Ricette di Dolci

Pubblicato il 25 febbraio 2016 05.00 | Ultimo aggiornamento: 27 giugno 2016 01.16

Tags: , ,

 
Bavarese al Mandarino

Roma – Bavarese al Mandarino | Ricette di Dolci

Fresca e delicata, questa Bavarese al Mandarino è facile e veloce da fare e si può preparare anche il giorno prima… Ideale per chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare a una cena tra amici di sicuro effetto.

Ce la propone lafood blogger Dina Gintsburg.

Tempi di lavorazione.
30 minuti

Tempi di riposo.
3 ore

Ingredienti per 6 persone.
4 mandarini.
250 ml di latte.
150 g di zucchero.
250 ml di panna.
3 tuorli.
4 fogli di colla di pesce.
.

Procedimento.
Mettete i fogli di colla di pesce in ammollo in una ciotolina piena di acqua fredda.
In un’altra ciotola sbattete i tuorli con lo zucchero e mescolateli con la frusta elettrica fino ad avere un composto chiaro e spumoso. Nel frattempo scaldate il latte in un pentolino senza arrivare ad ebollizione.
Aggiungete il latte tiepido al composto di uova e zucchero, quindi unite la gelatina strizzata e sbattete ancora.
Fate raffreddare e nel frattempo montate la panna, incorporatela delicatamente al composto preparato precedentemente e infine unite anche il succo filtrato di tre mandarini.
Bagnate leggermente degli stampi da budino e distribuite il composto all’interno, livellatelo con il dorso di un cucchiaio bagnato e fate rassodare in frigorifero per almeno 3 ore o ancora meglio un paio di ore in freezer per fermarla meglio.
Pelate il mandarino rimasto. Sformate le bavaresi sopra dei piattini da portata, decorate con gli spicchi di mandarino e se volete con ciuffetti di panna montata.

Il Sommelier consiglia.

Per questa delizia al mandarino abbiamo bisogno di un vino che si abbini all’aromaticità dell’agrume ed alla grande dolcezza dei suoi ingredienti. L’unico in grado di fare ciò è il solo, unico e inimitabile Moscato d’Asti.

.

In collaborazione con il Gruppo Facebook “Quelli che non solo dolci” e il Sommelier FIS Paolo Carlorecchio (Sommelier del Quirinale dai primi anni 80′ fino al 2010, candidato all’Oscar del Vino nel 2009 come miglior sommelier dell’anno)

Per saperne di più sul gruppo “Quelli che non solo dolci” clicca qui.

Se vuoi diventare anche tu un membro del gruppo clicca qui.

.

Chi è Dina Gintsburg.

Ciao mi chiamo Dina Gintsburg e vivo nella provincia di Macerata. Sono mamma e libera professionista ma nel tempo libero mi dedico alla mia più grande passione, cucinare.

Potete trovare Dina nel suo Blog  Cibo che Passione

Altre ricette di Dina su Ladyblitz:

Fior di Mela… Per una merenda sana e gustosa
Crostatine Morbide con Crema al Mascarpone e Fragoline di Bosco

Dina Gintsburg

Dina Gintsburg