Bagels, i panini più famosi d’America

Pubblicato il 4 agosto 2016 06.30 | Ultimo aggiornamento: 4 agosto 2016 00.44

Tags: , , ,

 
Bagels, i panini più famosi d'America

R oma – Bagels, i panini più famosi d’America.

Oggi vi presentiamo i Bagels i panini col buco di origine ebraica più famosi d’America! Croccanti fuori e morbidissimi dentro, grazie alla doppia cottura prima in acqua bollente e poi in forno, sono un vero must dei brunch americani farciti con salumi, verdure o formaggi. I bagels sono ottimi sia al naturale che ricoperti da semi di sesamo, papavero o finocchietto.

Ecco la ricetta di Lyuba Radeva.

Tempi di lavorazione.
1 ora e 30 minuti.
Tempi di lievitazione.
1 ora e 30 minuti la prima + i due riposi di 15 minuti.

Difficoltà.
Media.

Ingredienti per 16 bagels da 50-55 g.
500 g di farina per pane.
200 g di acqua.
100 g di latte.
10 g di lievito di birra.
10 g di sale.
25 g di zucchero.
25 g di olio di oliva.

Per la bollitura.
2 l di acqua.
1 cucchiaio di glucosio.

Semi vari per cospargere.
Procedimento.
Sciogliamo il lievito e lo zucchero nell’acqua con il latte. Aggiungiamo la farina e cominciamo a impastare, dopo qualche minuto mettiamo il sale e alla fine l’olio. Se l’impasto dovesse risultare troppo asciutto, aggiungiamo altri 10-20 g di acqua o latte.

Impastiamo bene, copriamo e lasciamo fare una prima lievitazione fino al raddoppio. Sgonfiamo delicatamente e dividiamo a pezzi da 50-55 g (o se preferiamo un pochino più grossi – 65 o 80 g).

Formiamo delle belle palline lisce, buchiamo al centro con il dito e allarghiamo il buco a 2-3 cm di diametro. Mettiamo su carta forno, copriamo e lasciamo riposare per 10-15 minuti.
Mettiamo sul fuoco una pentola con l’acqua e il glucosio e portiamo a leggero bollore.

Tuffiamo dentro 2-3 bagels alla volta, facciamo bollire 2 minuti per lato e tiriamo fuori su un canovaccio umido. Trasferiamo sulla teglia con carta forno e, mentre sono ancora umidi e appiccicosi, li cospargiamo con i semi (o possiamo anche lasciarli al naturale).

Lasciamo per altri 10-15 minuti e dopo inforniamo a 200 g per i primi 5-6 minuti, poi abbassiamo a 160-170°C e continuiamo la cottura per altri 15-20 minuti.

.

In collaborazione con il Gruppo Facebook “Quelli che non solo dolci”

Per saperne di più sul gruppo “Quelli che non solo dolci” clicca qui.

Se vuoi diventare anche tu un membro del gruppo clicca qui.

.

Chi è Lyuba Radeva.

Mi chiamo Lyuba, sono bulgara, faccio l’avvocato e lavoro anche nelle aziende di famiglia. Per me la cucina è una grande passione, ma anche una valvola di sfogo dallo stress. Mi piace cucinare di tutto, ho un  debole particolare per il pane, i lievitati e adoro i dolci. Mi piace tanto sperimentare e creare nuove ricette.

Potete trovare Lyuba sulla sua pagina Facebook Food Visions

Altre ricette di Lyuba su Ladyblitz.

Scorzette di Arancia candite
Brioche di Natale alle mandorle
Torta Sweet Vision
Pan Brioche allo yogurt con mele e mirtilli rossi
Tarte Bourdaloue ovvero Crostata francese con Pere e Mandorle
Cornetti integrali a lievitazione mista
Mont Blanc
Biscotti alle noci senza glutine, latte e burro
Cheesecake al Salmone
Chiacchiere di Carnevale…
Manicotti di Boemia o Caminetti Dolci
Biscotti Integrali con Fiocchi d’Avena
Mimosa Cheesecake
Cioccomonti e Tartufi alle Noci
Treccia Profumata di Pasqua
Treccia salata di Pasqua
Torta Malakoff ovvero la Torta dei Misteri.
Profiteroles
Ali di Pollo con Salsa Barbecue|VIDEORICETTA.
Amor di Polenta senza glutine
Panini e Grissini allo Yogurt
Panna Cotta con le Fragole
Spanakopita: Torta di Pasta Fillo con Spinaci e Feta
Éclair salato con  Crema al Tonno
Strawberry Chocolate Naked Cake
Cruffins… Ovvero un po’ Croissant e un po’ Muffin
Cozze Ripiene Fritte
Crostata con Crema Diplomatica e Frutta

Lyuba Radeva

Lyuba Radeva

Bagels, i panini più famosi d'America

.

Link a Lady Kitchen