Marta Marzotto è morta: nipote Beatrice Borromeo la ricorda FOTO

Pubblicato il 29 luglio 2016 10.48 | Ultimo aggiornamento: 29 luglio 2016 10.48

Tags:

 
Marta Marzotto è morta: nipote Beatrice Borromeo la ricorda così FOTO

M ILANO –  Marta Marzotto è morta a 85 anni. Da qualche giorno era ricoverata alla clinica La Madonnina di Milano. La nipote Beatrice Borromeo ha ricordato la nonna Marta Marzotto con una foto pubblicata sulla sua pagina Twitter. Uno scatto in cui la stilista appare raggiante e felice. Il tweet è accompagnato dalla frase “Ciao Nonita mia”. Cinque figli per Marta, un marito aristocratico (il conte Umberto Marzotto, di cui ha conservato il cognome anche dopo il divorzio), due grandi amori (Renato Guttuso e Lucio Magri) e tanti ammiratori, tra i quali anche Sandro Pertini. Nata a Reggio Emilia il 24 febbraio 1931 – tra le risaie della Lomellina, dove inizia a lavorare giovanissima, come mondina seguendo le orme della madre (“Mi fasciavo le gambe con le pezze per proteggermi dalle foglie taglienti del riso e dalle punture di zanzare.

Le bisce d’acqua e i topi mi sgusciavano tra i piedi nudi affondati nella melma, ero terrorizzata”), e poi come apprendista sarta. Da lì a poco le si apre la strada della moda, prima modella poi stilista lei stessa a Milano, trasformando nel tempo il suo nome in una griffe. E’ proprio nell’ambiente della moda, all’inizio degli anni Cinquanta, che conosce il conte Umberto Marzotto, vicentino di Valdagno, comproprietario con altri fratelli dell’omonima industria tessile. Si sposano nel 1954 e dalla loro unione durata 15 anni sono nati cinque figli: Paola (nata nel 1955), Annalisa (nata nel 1957, morta nel 1989), Vittorio Emanuele (1960), Maria Diamante (1963) e Matteo (1966).

Immagine 1 di 1
  • Marta Marzotto è morta: nipote Beatrice Borromeo la ricorda così FOTOMarta Marzotto è morta: nipote Beatrice Borromeo la ricorda così FOTO

Immagine 1 di 1