Lipedemia, Katia ha le gambe larghe 120 centimetri FOTO

Pubblicato il 26 luglio 2016 09.14 | Ultimo aggiornamento: 25 luglio 2016 21.55

Tags: , ,

 
Lipedemia, Katia ha le gambe larghe 120 centimetri 2

N EW YORK – Katia Paige ha 36 anni e vive nello stato americano del New Jersey. La donna soffre di lipedema, malattia cronica che fa accumulare  tessuto adiposo intorno alla parte inferiore del corpo. Ora la Page ha cominciato una serie di sedute di liposuzione che servono ad evitare che le gambe crescano ulteriormente. Attualmente hanno una misura mostruosa: 120 centimetri di larghezza. Per fermarle la Page racconta di aver fatto anche degli interventi chirurgici che ora però a quanto pare non bastano più.

Il dottor Lizzie Gottsegen conosce tutta la storia e i  progressi fatti dalla Page. E’ stato lui a consigliare alla donna di fare la liposuzione: “Ci sono molti terapisti e medici che non sono neanche a conoscenza dell’esistenza di questa malattia. Se Katia non avesse fayyo nessun intervento chirurgico, se non avesse i bendaggi, se non avesse voglia di muoversi per far calare il tessuto adiposo, Katia sarebbe morta già da un pezzo”.

La Page, al Daily Mail racconta: “Il gonfiore era arrivato ad un punto così alto che le mie caviglie sarebbero letteralmente esplose se avessi messo i piedi a terra per camminare. La mia più grande paura era ed è tuttora quella di non riuscire a muoverle. Una volta infatti, non sono riuscita a spostarle. So che questa malattia progredirà e potrei arrivare anche a perdere la vita”.

La Page ora combatte una lotta quotidiana fatta anche di apparizioni tv che serve a spiegare alla gente in sovrappeso come lei, di fare una dieta alimentare sana. Ora sogna di poter spostare il suo fidanzato: “Sono intelligente, sono istruita, so cucinare e sono un buon partito! Sarebbe un pazzo [il mio fidanzato] a non volermi” racconta la giovane donna che aggiunge: “Lui mi ama comunque, ma voglio solo lottare affinché tutto vada per il meglio”.

Katia ha scoperto la vera diagnosi della sua malattia solo un anno fa, dopo che le sue gambe avevano raggiunto i 120 centimetri di larghezza. I suoi problemi erano però iniziati prima: “Circa sette anni fa ho iniziato ad avere problemi. In realtà però, ho visto le mie gambe gonfiarsi già a 20 anni. Ora sto vivendo l’ultima tragica tappa di questa storia. Alcuni giorni sento tanto dolore che non posso davvero fare nulla. E’ brutto quando il polpaccio è più grande del giro vita. Sembra di avere un vitello come gamba”.

Immagine 1 di 3
  • Lipedemia, Katia ha le gambe larghe 120 centimetri 3

Immagine 1 di 3