Kate Middleton, principe William e il caso delle ore “al lavoro”

Pubblicato il 23 febbraio 2016 11.40 | Ultimo aggiornamento: 23 febbraio 2016 11.40

Tags:

 
Kate Middleton, problemi con la sicurezza nella sua villa a Norfolk?

L ONDRA – Kate Middleton, il principe William e il caso delle ore “al lavoro”. Secondo quanto riportato dal Daily Mail infatti William lavorerebbe “solo” 80 ore al mese. Il Duca di Cambridge infatti fa anche il pilota di eliambulanze nella “East Anglian Air Ambulance”, con cui presta soccorso nelle quattro contee inglesi di Norfolk, Suffolk, Cambridgeshire e Bedfordshire. William, che ha svolto per due anni e mezzo lo stesso ruolo come capitano della Raf, è ora a tutti gli effetti un dipendente della Bond Air Service che gestisce diverse organizzazioni di elisoccorso.

Dopo gli impegni nell’esercito, nella Royal Navy, nella Royal Air Force e nei Royal Marines, in cui è stato addestrato anche in unità sottomarine e di superficie, William sembra aver sviluppato una particolare passione per il volo, di cui ha il brevetto dal 2008. Ma forse lavora abbastanza poco…Per la gioia ovviamente di Kate.

“E’ un ruolo impegnativo che coinvolge entrambi i turni di giorno e di notte”, ha detto una fonte al Daily Mail. “Ma il Duca apprezza la sfida di essere un moderno lavoratore padre e marito, che unisce la sua vita reale con i doveri caritatevoli di questo lavoro”. Il principe però appunto ha finora effettuato solo due impegni ufficiali quest’anno. Il principe è stato infatti anche criticato aspramente sul suo impegno per il suo “lavoro di giorno” come pilota EAAA. Fonti hanno rivelato per la prima volta che William lavora una media di 80 ore al mese tra impegni reali e impegni benefici.