Federica Panicucci, grave lutto: morto padre della conduttrice

Pubblicato il 13 settembre 2016 11.26 | Ultimo aggiornamento: 13 settembre 2016 11.26

Tags:

 
Federica Panicucci, grave lutto: morto padre della conduttrice

M ILANO – Federica Panicucci, grave lutto: morto padre della conduttrice. “Ciao papy adorato. Da oggi mi cullerò nei tuoi ricordi”, si legge sulla sua pagina Facebook. Al momento, non si conoscono le ragioni del decesso. Francesco Vecchi, co-conduttore di Mattino Cinque, ha inviato in diretta i saluti e il cordoglio alla sua collega.

Federica Panicucci è stata sposata con il dj Mario Fargetta: dal loro matrimonio sono nati due figli, Sofia e Mattia. Nel dicembre 2015 i due coniugi, tramite l’avvocato Giulia Bongiorno, hanno fatto sapere al pubblico della loro imminente separazione: termina così il loro legame durato vent’anni (dal 1995 al 2015), di cui nove (dal 2006 al 2015) come marito e moglie. Queste le parole del legale all’Ansa:

“con immenso dispiacere ma con la serenità che deriva dall’aver ponderato insieme la decisione e dalla consapevolezza di un legame di affetto, stima e rispetto che rimane saldo, anche in nome dei figli. Anche se non saranno più moglie e marito resteranno sempre e comunque genitori e faranno del loro meglio per crescere i figli in un clima di affettuosa condivisione. Questo è l’unico commento con il quale desiderano accompagnare la notizia, certi di poter contare sul rispetto della loro privacy e, soprattutto, di quella dei figli”.

Attualmente Federica Panicucci ha ritrovato l’amore con Marco Bacini. I due sono stati fotografati insieme più volte. Soci in affari e innamorati, hanno ufficializzato per la prima volta la loro relazione all’inaugurazione della loro nuova boutique milanese. Nel corso di un ‘intervista con Oggi, Federica Panicucci ha parlato del suo rapporto con la tv:

“Guardi, io di televisori in casa ne ho parecchi. Tengo sempre acceso quello della cucina. Non ho molto tempo per seguire i programmi. Mi sono dimenticata anche la Juventus, la squadra del cuore. Il calcio lo guarda più mio marito (che è anche un ottimo calciatore, ndr). Io cerco di non perdermi tutti i debutti dei programmi e qualche fiction. Ma devo andare a letto presto perché la sveglia suona alle 5.30”.