“Donne che partoriscono col cesareo sono pigre”, la “tesi” di un gruppo religioso