Bacio gay tra militari: FOTO sul web fa discutere

Pubblicato il 17 febbraio 2016 14.08 | Ultimo aggiornamento: 17 febbraio 2016 14.09

Tags: , ,

 

S PRINGFIELD – Il soldato semplice Tristian Resz bacia lo specialista Shane Adriano. I due uomini sono due militari statunitensi dello stesso sesso e si sono ufficialmente sposati. Il loro bacio sta facendo scalpore dopo che questo evento privato è diventato un fenomeno di massa per colpa dei social network. L’evento ha avuto luogo la scorsa settimana nella piccola città di Springfield nello stato del Missouri alla presenza di pochi familiari e amici. La vicenda la racconta Giulia Aubry sul Messaggero:

“(…)quello che sarebbe dovuto essere un “affare privato” è diventato (…) un evento collettivo che ha coinvolto decine di migliaia di americani. La foto del loro primo – e appassionato – bacio da neo-sposi, infatti, è stata pubblicata sulla pagina Facebook dell’American Military Partner Association, l’associazione che – come si legge sul loro sito – “rappresenta e sostiene le famiglie militari moderne”, le famiglie arcobaleno in cui uno, o (come in questo caso) entrambi i partner, vestono l’uniforme e difendono ogni giorno la bandiera degli Stati Uniti”.

“Le più classiche delle congratulazioni, accompagnate dall‘immancabile #justmarried (appena sposati), del breve testo di accompagnamento all’immagine degli sposi, hanno fatto il giro del web e sono state condivise da migliaia di persone. I numerosissimi commenti sono stati prevalentemente positivi e di sincero augurio. Il bacio – complice forse anche la celebrazione di San Valentino – ha emozionato moltissimi utenti, non necessariamente appartenenti alla variegata galassia omosessuale che gli americani riassumono nella sigla LGBT”.

Alcuni utenti hanno mostrato invidia. Un ex militare che prestava servizio in una base aerea in Germania ha infatti scritto: “Magari cose del genere fossero state possibili nel 1967”.  La  possibilità di dichiarare e mostrare apertamente la propria omosessualità nelle forze armate statunitensi è una conquista recente. Prosegue Gilia Aubry:

“[Si tratta di ] una conquista arrivata dopo moltissimi anni della politica del ‘don’t ask, don’t tell’, (non chiedere, non dire) come veniva riassunto il “far finta di non vedere” gli atteggiamenti e le relazioni non etero tra militari. Proprio l’attuale presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, nel 2011 ne ha decretato la fine permettendo così a numerose coppie gay (molte più di quante se ne potesse immaginare) di venire allo scoperto. Dopo cinque anni da quella decisione, la foto di Tristian e Shane, e del loro bacio appassionato, sembra dimostrare che per molti statunitensi la decisione di allora è stata positiva. I social lo hanno confermato. La politica di alcuni candidati alle primarie per la scelta del candidato alla Casa Bianca no. Ma molto probabilmente i due neosposini non hanno mai pensato di diventare un argomento di discussione politica e neppure un fenomeno virale. A guardare la foto del loro bacio sembrano decisamente interessati a tutt’altro”.

Il Daily Mail pubblica lo scatto incriminato, una foto della coppia, e alcuni commenti apparsi sui social.

Immagine 1 di 2
  • Tristian Resz bacia lo specialista Shane Adriano2Il bacio
  • Tristian Resz e Shane Adriano

Immagine 1 di 2