Attentato a Nizza: bambini, anime innocenti più colpite