Volete un figlio? Fare l’amore al buio aumenta le possibilità

Pubblicato il 24 agosto 2015 13.00 | Ultimo aggiornamento: 25 settembre 2015 15.39

Tags:

di redazione Ladyblitz
 

L OS ANGELES – Volete un figlio? Fate l’amore al buio: aumenta le possibilità di concepire. E’ quanto hanno scoperto i ricercatori  dell’università della California a Los Angeles riportato dal Daily Mail. 

Sembra infatti che la fertilità femminile, legata al buon funzionamento dell’orologio biologico regolato dai ritmi circadiani, possa ridursi in presenza dell’illuminazione in camera da letto. E questo soprattutto nelle donne non più giovanissime. Al contrario, rispettare il buio della notte aiuterebbe.

E il pericolo non arriva solo da lampadari e abat-jour, ma anche da tablet, pc e smartphone: secondo gli scienziati americani, infatti, ogni spiraglio di luce rischia di compromettere l’esito finale.

Dal lavoro, condotto sulle cavie, emerge che scombinare i ritmi circadiani dei roditori femmina diminuisce la probabilità di gravidanze quando l’animale è di mezza età. Fra le topoline più adulte sottoposte a stimoli in grado di ‘sballare’ l’orologio biologico, il tasso di concepimento risulta abbattuto dal 71% al 10%. Un effetto reversibile semplicemente eliminando i fattori che disturbano i ritmi circadiani: in particolare pasti irregolari e ambienti di vita troppo illuminati.

Questo perché i nostri ritmi biologici sono legati al ciclo del sonno e, soprattutto nelle donne, una corretta alternanza luce-buio può rappresentare eventualmente solo una faccia del problema.