Sei bravo a letto? Le sette regole da seguire

Pubblicato il 21 luglio 2016 13.40 | Ultimo aggiornamento: 21 luglio 2016 13.40

Tags: ,

 

R OMA – Per essere bravi a letto non bisogna conoscere tutte le posizioni del kamasutra. Per essere un buon amante, secondo quanto scrive l’esperta Tracey Cox citata dal Daily Mail bisogna seguire sette semplici regole. Il segreto non è saper fare giochini con la lingua o cose del genere. Bisogna saper invece ascoltare comprendendo cosa piace al proprio partner. Bisiogna inoltre sapere imparare le posizioni base e personalizzarle imparando attraverso la pratica. Non giudicare ed essere aperti alle novità sono altri punti che vanno a nostro favore. Avere fiducia in noi stessi è l’ultimo punto studiato dalla Cox, e forse il più importante. Ecco la traduzione del Daily Mail fornita da Dagospia:

“1. Saper ascoltare, saper imparare

Non si è ‘bravi’ a fare sesso. Sotto le coperte si è in due e l’abilità maggiore sta nel saper comprendere cosa piace e come piace al proprio partner. Non puoi essere troppo romantico se all’altro piace il sesso estremo, è tutta questione di stili diversi e di gusti. Se vuoi essere l’amante migliore che abbia mai avuto, fai le cose che gli piacciono.

2. Impara le basi e personalizzale
Fare sesso è un po’ come scrivere al computer: si può fare con due dita, ma è molto meglio imparare a farlo sfruttando dal pollice al mignolo. Le informazioni sul godimento sono troppo generiche: non si fa altro che impartire consigli su come stimolare il clitoride e dare piacere alle donne, o quanto un uomo ami il sesso orale, ma bisogna metterci del proprio o il risultato sarà scarsissimo.

Il trucco è quello di padroneggiare alcune tecniche di base, poi personalizzarle in base alla persona con cui sei.

3. La pratica rende perfetti

In altre parole, più rapporti hai avuto, più sei bravo. Uno studio su più di 6.000 giovani donne nel 2012 ha provato che il tasso di orgasmi e piacere è direttamente proporzionale a quanto ci si allontana da quel primo incontro imbarazzante.

4. Non giudicare

È estremamente importante riuscire ad ascoltare con pazienza e apertura mentale quello che il partner ha da dire. Anche se non hai voglia di fare nulla di quello che propone, sapere di poter chiedere e non essere giudicato lo farà sentire più libero.

5. Essere aperti alle novità

La routine è confortante e il sesso non fa eccezione, ma può essere il bacio della morte. L’atteggiamento giusto da avere in camera da letto è ‘Perchè no?’, su tutto.

6. Parlare di sesso senza imbarazzo

Forse è la cosa più importante di tutte. Si dice sempre alle coppie che è importante parlare del sesso, ma alla fine in pochi lo fanno. Sì, il linguaggio del corpo aiuta ad orientare il partner nella giusta direzione, ma a volte le parole sono necessarie.

7. Avere fiducia in se stessi

Avere un bel corpo ed essere attraente sicuramente aiuta, ma avere fiducia e sentirsi sexy è molto più importante. D’altronde i gusti variano, alcuni uomini amano i glutei taglia ‘Kardashian’, altri le curvey, altri le anoressiche. Alcune donne adorano i muscoli pompati, altre li trovano assolutamente ridicoli e repellenti. Quello che è veramente sexy è la fiducia in se stessi”.