Far felice il partner: le 7 regole definitive

Pubblicato il 25 luglio 2016 12.32 | Ultimo aggiornamento: 25 luglio 2016 12.32

Tags: ,

 

R OMA – Far felice il partner: le 7 regole definitive. C’è un modo per essere un amante perfetto e fare in modo che il nostro partner sia completamente felice? A quanto pare sì. A snocciolare le 7 regole definitive su come diventare un amante perfetto è la sessuologa inglese Tracey Cox che sul Daily Mail svela le 7 regola fondamentali per fare in modo che il nostro compagno sia sempre felice e soddisfatto. Come riporta il Gazzettino, ecco le 7 regole da mettere in pratica:

Ascolta e impara. Per diventare il miglior amante che il tuo partner abbia mai avuto è sufficiente rispettare una regola elementare: fare le cose che gli piacciono. La tecnica, suggerisce Cox, si può imparare e migliorare, ma è fondamentale saper ascoltare e farsi guidare dal proprio partner.

La pratica aiuta. In poche parole, secondo Cox, più sesso si fa, più aumentano le possibilità di diventare un ottimo amante. Uno studio realizzato nel 2012 su 6.000 giovani donne ha dimostrato che il numero di orgasmi aumentava in modo esponenziale con il passare del tempo: se il primo incontro sessuale era imbarazzante le ultime esperienze sessuali diventavano indimenticabili.

Personalizza la teoria. Il sesso non è una teoria universale che va bene per tutti. Quello che ha funzionato con un amante, non funziona necessariamente con un altro. Anche se si conosce tutto sulla teoria (come stimolare con le mani, come muovere la lingua o usare i sex toys) bisogna saperla personalizzare.

Non giudicare. Essere capace di ascoltare quello di cui il proprio partner ha bisogno senza prenderla sul personale è fondamentale. Anche se apparentemente non siete interessati a quello che vi propone, cercate sempre di non giudicare.

Sii capace di parlare di sesso senza provare imbarazzo. Sembra scontato, ma parlare di sesso con il proprio partner è fondamentale per avere un’ottima intesa sessuale. Certo, il linguaggio del corpo aiuta, ma usare le parole è molto importante per capire se si sta ‘viaggiando’ nella stessa.

Sii disponibile a sperimentare. Spesso la routine è la tomba dell’amore e anche il sesso non fa eccezione: farlo, afferma la sessuologa, non è come andare in palestra. La maggior parte delle persone ha paura di provare cose nuove sotto le lenzuola perché teme che non possano piacergli o di sembrare strani. L’atteggiamento giusto per fare del buon sesso, secondo la sessuologa è pensare ‘Perché no?’ e buttarsi.

Avere fiducia in se stessi. Essere attraenti e avere un corpo da urlo può essere un ottimo biglietto da visita ma avere fiducia in se stessi e sentirsi sexy è molto più importante che avere un fisico da modella. Del resto, come ricorda la sessuologa, il corpo perfetto non esiste: alcuni uomini amano le forme di Kim Kardashian, altri, al contrario, ne sono disgustati.