Coppia, come ravvivare rapporto al letto? 5 consigli

Pubblicato il 14 giugno 2016 13.42 | Ultimo aggiornamento: 14 giugno 2016 13.42

Tags:

 

R OMA – Cosa fare per fare in modo che il rapporto con il proprio partner al letto non diventi ripetitivo o troppo scontato? La dottoressa Tammy Nelson, psicoterapista sessuologa esperta in relazioni di coppia, autrice del libro “La nuova monogamia” e “Ottieni tutto il sesso che vuoi” dice: “Là fuori di consigli sul sesso se ne sentono a pacchi, però c’è anche qualche buon libro in grado di spiegarvi effettivamente come migliorare i vostri rapporti”. Quindi la sessuologa fornisce alcuni consigli per rendere il rapporto ancora più piccante.

1. Il sesso è migliore quando lo si programma. A volte le coppie tendono a pensare che il rapporto spontaneo, e soltanto quello, sia il migliore che c’è. Non è affatto vero. Quando uscivate insieme per l’appuntamento del sabato sera, quando pensavate che ci fosse la possibilità che avreste finito per avere un rapporto sessuale, ci tenevate a depilarvi le gambe (o vi facevate la barba), e a indossare della biancheria sexy: insomma, vi preparavate al meglio. Era tutto programmato. E in effetti il fatto stesso di fissare un appuntamento per farlo è in grado di creare quella che io chiamo “attesa sessuale”; una cosa che, per le donne, non fa che accrescere il desiderio.

2. E’ migliore quando è frequente. A volte vi diranno che a loro non importa quanto spesso si faccia l’amore, ma la verità è che si tratta di un punto importante, specialmente per gli uomini. Per le donne, se non sono dell’umore, questo spesso significa che non sono eccitate, o in alternativa che provano un senso di frustrazione nei vostri confronti. Per loro, prima del desiderio dev’esserci sempre un principio d’eccitazione. E provare desiderio per il vostro partner fa sì che questi senta d’esser voluto, quindi più spesso è meglio è.

3. Il miglior rapporto richiede azione. Fare l’amore migliora significativamente quando vi sentite liberi di trasmettere al vostro partner che cosa desideriate a letto. Non aspettatevi che vi sappiano leggere nel pensiero, non è possibile. Molti di noi pensano fra sé e sé: se tu m’amassi sul serio, allora lo sapresti da te che cos’è che mi piace. È del tutto falso. Il punto è, se voi amaste sul serio, sareste proprio voi a dirglielo ciò di cui sentite il bisogno.

4. E’ quando è rilassato. C’è chi pensa che il sesso migliore significhi gettare i propri partner sul materasso, facendo loro assumere almeno sedici posizioni diverse, altrimenti non se ne sentiranno soddisfatti.

5. Meglio se è un affare privato. Esistono tanti libri che vi diranno che l’unico orgasmo buono è quello in cui voi e il vostro partner vi guardate l’un l’altro, tenendo gli occhi ben aperti mentre raggiungete contemporaneamente l’orgasmo. Ma dicono davvero? Per la dottoressa non è detto, ognuno di noi è diverso…