Amore, colpo di fulmine illusione: Cupido fa centro al 4° sguardo

Pubblicato il 24 agosto 2016 14.42 | Ultimo aggiornamento: 24 agosto 2016 14.42

Tags: ,

 
Amore, colpo di fulmine illusione: Cupido fa centro al 4° sguardo

R OMA – Amore, il colpo di fulmine è un’illusione: Cupido fa centro al 4° sguardo.  Questo il risultato di uno studio condotto da un gruppo di scienziati americani dell’Hamilton College. La teoria del team di studiosi è che per far scattare la scintilla non sia sufficiente vedere una volta il futuro partner, bensì è necessario incontrarsi vis è vis in più occasioni per far scattare l’amore. Non ne basta uno, né due, né tre. Quattro è il numero perfetto. Al primo si apre la strada per l’attenzione, confermata dal secondo. Al terzo si razionalizza l’interesse, al quarto si è consapevoli realmente dell’interesse per la persona che abbiamo davanti. Come si legge sul sito Adnkronos:

“Il test è stato condotto su 22 giovani senza legami, maschi e femmine. I ricercatori hanno mostrato loro una serie di fotografie che ritraevano dei volti, ai quali i partecipanti dovevano assegnare un punteggio. Durante l’osservazione, inoltre, l’attività cerebrale dei volontari veniva registrata. Si è visto così che i punteggi attribuiti aumentavano con visioni successive dello stesso volto, mostrato in ordine diverso. E in corrispondenza dell’apprezzamento, il macchinario di monitoraggio disegnava un picco per due tipi di onde cerebrali”.

“Con grande sorpresa , ha detto Ravi Thiruchselvam, docente di Psicologia alla Hamilton University – spesso ci si scopre attratti da una persona dopo numerosi incontri, anche se all’inizio non c’era stata alcuna attrazione. La freccia di Cupido è spesso lenta a colpire”, specifica l’esperta, ipotizzando che “una parte importante di questo fenomeno può essere riconducibile al cambiamento graduale associato alla ripetizione”. Detto ciò, appare evidente che l’amore abbia bisogno di tempo.