7 pessime scuse che lui utilizza per non uscire con te

Pubblicato il 25 maggio 2016 14.56 | Ultimo aggiornamento: 1 agosto 2016 12.30

Tags: ,

 
7 pessime scuse che lui utilizza per non uscire con te

R OMA – 7 pessime scuse che lui utilizza per non uscire con te. Quante volte ci è capitato di essere stanche per uscire, di avere un imprevisto o semplicemente di non avere voglia di stare in mezzo alla gente? Probabilmente più di una volta. A quel punto spetta a noi decidere se dire o meno la verità alla persona alla quale stiamo dando buca. In caso di bugia, dobbiamo essere consapevoli del fatto che qualcuno potrebbe fare con noi la stessa cosa, magari proprio il nostro lui. Eh già, potremmo essere noi le prime vittime di quella bugia. Alcune scuse suonano veritiere, altre delle vere e proprie bufale. Eccone qualcuna.

  • “Amore non posso uscire domenica pomeriggio perché c’è mio zio/a a pranzo”. Stante il fatto che i parenti sono sacri, quel famoso zio certamente non se la prenderà se il nipote, dopo essere stato con lui per svariate ore, voglia uscire con la fidanzata. Qualcosa farebbe pensare che la colpa è delle partite di calcio oppure della semplice pigrizia.
  • Sabato sera, lui ti dice che non può stare insieme a te perché deve uscire con il suo amico single. “Cerca di capire…non puoi venire anche tu”, spiega. Ma dove sta scritto? Mai fidarsi di un uomo che ti esclude sempre da una parte della sua vita. Semmai, devi essere tu a mostrare buon senso, rimanendo a casa, dopo essere stata invitata.
  • “Questo week end non possiamo vederci, devo montare i mobili che mi sono arrivati a casa nuova”, questa la scusa. Tradotto: non voglio renderti partecipe della mia vita fino in fondo. Il messaggio che si vuole trasmettere attraverso questa scusa è chiaro: in questa casa non c’è spazio per una donna.
  • Massimo rispetto per il mal di stomaco o la febbre improvvisi. Peccato che poi tale rispetto venga a mancare quando lui guarisce magicamente al punto da poter uscire con gli amici alle 00.30 di notte e…finendo su Facebook taggato in qualche locale.
  • “Non posso uscire perché sono a secco, non ho un soldo”. Chi usa questa scusa per non vedere la sua partner o ha una strana concezione dell’amore o sta utilizzando questa bugia per rimanere a pancia in su a casa. Inutile fargli presente che basterebbe una passeggiata a costo zero.
  • “E’ morto un mio parente, non posso venire all’appuntamento”. Si tratta di quella scusa su cui nessuna potrebbe mai avere niente da ridire. Peccato che lui entri in crisi quando gli vengono chieste maggiori informazioni. “Ma era una parente stretta?”. Alla fine vieni a sapere tramite amici in comune che non ha avuto alcun lutto (per fortuna).
  • “Ho la macchina rotta o…Non ho benzina”. Tradotto: scordati che vengo da te con i mezzi e neanche ho interesse che sia tu a muoverti. Un consiglio: Meglio che inizi a guardarti intorno e cerchi una nuova anima gemella.