Amici, Elisa darà sua voce a principessa Poppy dei Trolls

Pubblicato il 5 ottobre 2016 12.34 | Ultimo aggiornamento: 5 ottobre 2016 12.34

Tags:

 
Amici, Elisa darà sua voce a principessa Poppy dei Trolls

r oma – Amici, Elisa darà sua voce a principessa Poppy dei Trolls. La voce italiana della Principessa Poppy nel film Trolls, in sala il 27 ottobre, sarà quella della cantante. Si tratta della prima esperienza come doppiatrice per l’astista di Monfalcone. “È un grandissimo onore per me collaborare ad un film della leggendaria Dreamworks – ha scritto sui social Elisa -. Sto cercando di dare il massimo per regalarvi una super Poppy italiana, la principessa dei Trolls più simpatica e pazza che ci sia. Mi sto divertendo un sacco e imparando tanto grazie alla mia preziosissima guida Fiamma Izzo. Ci vediamo al cinema”. Insieme a lei, la voce maschile è quella di Alessio Bernabei. Le voci del film originale sono di Justin Timberlake e Anna Kendrick.

Elisa Toffoli, 38 anni, è nata a Trieste il 19 dicembre 1977. E’ una delle poche cantautrici italiane a scrivere la quasi totalità dei suoi testi in inglese. E’ sposata con il musicista Andrea Rigonat, con il quale collabora. Dalla loro relazione sono nate due figli: Emma Cecile, nata il 22 ottobre 2009, e Sebastian, nato il 20 maggio 2013. Nel corso di un’intervista con IoDonna, la coach di Amici ha spiegato:

“Mi piace sperimentare e mi espongo ai rischi più di quanto facciano altri. Sono riservata, anzi protettiva, ma non timida. E la nascita dei figli mi ha aperto moltissimo: la storia con Andrea è stata un regalo. Oggi ho una stabilità diversa e mi butto di più nelle cose senza timore che mi possano cambiare”.

Rispetto al fatto di lavorare in coppia con suo marito: “L’altro comprende meglio i tuoi tempi, e si riesce a vedersi di più. Però bisogna saper gestire i momenti tesi: noi abbiamo orari ‘svizzeri’ e non lavoriamo mai a casa, dove non ci sono strumenti musicali. E poi abbiamo due studi separati. Certe coppie hanno anche le camere da letto separate… e forse hanno ragione, perché quando ti ritrovi scatta qualcosa… Comunque Andrea ha anche una band tutta sua con cui fa cose tremendamente rock, suona ai motoraduni a petto nudo: sono gelosa e lo vorrei così anche ai miei show”.