Vladmir Luxuria: “L’attico di Bertone? Mi girano le palle…”

Pubblicato il 5 novembre 2015 18.31 | Ultimo aggiornamento: 5 novembre 2015 16.32

Tags:

di redazione Ladyblitz
 

R OMA – Vladimir Luxuria se l’è presa con il cardinale Bertone per una vicenda uscita sui giornali: i soldi che, dalla fondazione Bambino Gesù, sarebbero stati dirottati per scopi privati, ossia la ristrutturazione dell’attico del cardinale.

“In passato – ha detto Luxuria a Radio 24 – ho partecipato a una trasmissione dove ho vinto 30mila euro e ho destinato la somma al Bambin Gesù di Roma. Peccato che secondo le ultime notizie contenutenei libri di Nuzzi e Fittipaldi, quei soldi invece che in carità siano andati per ristrutturare l’attico di monsignor Bertone. Mi girano così le palle che quasi quasi torno uomo”.

Vladimir Luxuria, tempo fa, ha ricordato il difficile periodo in cui ha deciso di cambiare sesso.

“Nella mia vita ho avuto un momento di sbandamento generale e ho fatto uso di sostanze per un breve periodo. Ho provato anche la cocaina, certo. Non mi ricordo più l’effetto, solo una sensazione sgradevole. Ho fatto anche la prostituta, ed è una cosa di cui mi pento, una cosa contraria al senso di dignità del mio corpo e della mia persona. L’ho fatto per pochi mesi. In quel periodo bruttissimo della mia vita ho pensato al suicidio, non vedevo un futuro, mi hanno ripresa per i capelli”.

“Pensavo di farla finita – dice ancora – con l’assunzione di alcune sostanze, per fortuna ho ritrovato una forza interna“.