Vittorio Sgarbi: chi è la compagna Sabrina Colle e perchè non fanno…

Pubblicato il 15 ottobre 2015 20.15 | Ultimo aggiornamento: 15 ottobre 2015 14.09

Tags:

di Redazione Ladyblitz
 

R OMA – Vittorio Sgarbi lo conosciamo per la sua intemperanza in tv e non solo. Chi è la sua compagna, Sabrina Colle, alla quale è legato dal 1998? Si tratta di un’attrice e modella italiana, nata ad Avezzano (L’Aquila) nel 1973. Si forma artisticamente a Parigi, dove svolge la carriera di modella, studiando, su suggerimento dell’attore Ivan Taïeb, alla scuola d’arte drammatica dei Cours Florent. Esordisce nel cinema con Mama Keïta, partecipando, in seguito, a uno dei primi lavori di Bertrand Bonello (Le chemin du Calvaire et les chapelles de Vence).

Tornata in Italia, ha alternato l’attività cinematografica, anche in ruoli da protagonista (E ridendo l’uccise, regia di Florestano Vancini; La porta delle sette stelle, regia di Pasquale Pozzessere), con quella teatrale e televisiva. Negli ultimi anni, si è dedicata specificatamente al teatro, stabilendo, inizialmente, un sodalizio con la regista Andrée Ruth Shammah (Teatro Franco Parenti, Milano). Per il Parenti e con la regia della Shammah, ha recitato in Ondine (2007-08), grazie al quale ha conseguito il Premio Teatrale Nazionale Vallecorsi. Dall’autunno 2010 collabora col Teatro Biondo di Palermo.

Nonostante il loro legame sentimentale, i due non hanno rapporti sessuali insieme. Questo lo hanno detto entrambi durante un’intervista diversi anni fa, spiegando che preferiscono avere rapporti sessuali con altre persone. Sabrina Colle a La Zanzara, attaccando Oliviero Toscani, che aveva dato dell’impotente a Sgarbi, aveva spiegato: .

“Forse Toscani ha testimonianze di qualche donna sposata siciliana a cui Vittorio ha detto di no. Basta trovare queste donne sposate e capiremo che Toscani conosce la vera mafia in Sicilia, quella dei mariti gelosi e non quella che lui ha denunciato. Non si possono fare paragoni con Rocco Siffredi – continua Sabrina Colle – sono performance diverse quella sua e quella di Vittorio. Posso rassicurare che Vittorio non soffre di impotenza: di lui vedo tutto, non manca niente perché condivido lo stesso letto con lui anche se è da più di 10 anni che non facciamo sesso.

Perché? Superati i primi tempi della passione si instaura un altro tipo di rapporto come spesso succede in altre coppie che per ipocrisia non lo dicono. Mi sarei accorta però di certe cose e vi assicuro che tutto va benissimo. Vedo e tocco perché anche se non ho rapporti si può sempre toccare. Lo tocco, vedo, accarezzo, annuso, mi abbraccio, mi struscio e quindi possiamo rassicurare Toscani che tutto va bene. Non l’ho mai visto però in azione con altre ma lo faremo vedere a Toscani, se tanto ci tiene. Così però rischiamo, perché vista l’età di Toscani forse potrebbe non reggergli il cuore”.