Vincent Cassel e Valeria Golino insieme? “Verità sulla notizia”

Pubblicato il 23 febbraio 2016 20.45 | Ultimo aggiornamento: 23 febbraio 2016 13.31

Tags: ,

 
Vincent Cassel e Valeria Golino? "La verità sulla notizia"

R OMA – Vincent Cassel e Valeria Golino insieme? “Verità sulla notizia”. I gossip ci sguazzano e dopotutto la notizia sarebbe davvero super: non solo infatti Valeria Golino avrebbe lasciato Riccardo Scamarcio dopo circa 10 anni e contro ogni previsione (i bookmaker hanno sempre scommesso che, a lasciare, sarebbe stato lui) ma il nuovo amore di Valeria sarebbe niente meno che Vincent Cassel, attore francese di fama mondiale, ex marito di Monica Bellucci. Olè, da non crederci. E, infatti, non credeteci. Almeno stando a quello che ha dichiarato la stessa Valeria Golino che al portale Tiscali.it ha detto: “Nulla è vero ed è tutto sgradevole. È un pretesto per dire cose molto più brutte”. L’attrice smentisce tutto: “No, no”, risponde alla domanda sulla crisi, su Cassel, sull’amore francese. A lanciare il gossip in merito al suo amore con Vincent era stato Dagospia, che aveva avanzato l’ipotesi che lei avesse lasciato il compagno per amore proprio dell’attore francese.

“Ci si sveglia una mattina e si decide di calpestare le persone. Così hanno deciso di fare – spiega la Golino a Tiscali.it – Dico semplicemente che quello che leggo è di un malevolo e di una cattiva fede che mi colpisce. È falso. Parlo non tanto della falsa notizia (sulla crisi di coppia, ndr), quanto del resto delle cose che scrivono”. Ma poi, non entra nei dettagli e taglia corto: “Penso di aver già detto abbastanza. Tra l’altro sono ancora a letto e non mi sento troppo bene, quindi… È puro veleno. Arrivederci”.

I due si sono conosciuti dieci anni fa alla Mostra del Cinema di Venezia. In pochi avrebbero scommesso sulla loro storia d’amore. E invece i due attori sono stati insieme per un decennio e sono arrivati a un passo dalle nozze. L’anno scorso nel Comune di Andria erano addirittura apparse le pubblicazioni di matrimonio. Dopo sei mesi nessuna cerimonia. “Troppi impegni di lavoro” si sono giustificati i due.