Maxima d’Olanda: galosce e camice bianco… che fa? FOTO

Pubblicato il 9 dicembre 2015 14.09 | Ultimo aggiornamento: 9 dicembre 2015 14.12

Tags:

di Redazione Ladyblitz
 
Maxima d'Olanda: galosce e camice bianco... che ci fa? FOTO

R OTTERDAM – Maxima d’Olanda: galosce e camice bianco… che fa? FOTO Galosce, camice bianco e… cappello a falda larga. Fa sorridere il look scelto da Maxima, regina d’Olanda. Una mise che, tuttavia, è stata resa necessaria visto il luogo: il nuovo mercato del pesce che la regina d’Olanda ha inaugurato a Rotterdam. Sotto il camice bianco, infatti, è possibile distinguere uno dei look sempre molto eleganti e chic di Maxima: giacchina color cammello dalle maniche ampie e tubino con gonna a matita e blusa svolazzante dai colori in tinta. Tolte le galosce, spazio alla sua vera passione: la scarpe con il tacco. In questa occasione la regina d’Olanda ha optato per un paio di decolletè sempre sui toni del marrone.

Insomma, vedere Maxima con il camice bianco e cappello a falda larga può lasciare perplessi in un primo momento, ma la spiegazione è molto semplice: al mercato del pesce, galosce e camice sono necessari. Nonostante ciò la regina non ha rinunciato a sfoggiare una mise elegante e il risultato è, come sempre, chic. Dopotutto non è un caso se Maxima è considerata una delle donne più eleganti in Olanda e le sue mise vengono ammirate da migliaia di donne che hanno superato gli “anta”, che vedono in lei un vero e proprio modello da seguire in quanto a stile. Sempre equilibrata, mai volgare, la Zorreguieta ama indossare tubini poco aderenti o con gonna larga, spesso colorati. Immancabili i cappelli, che sfoggia in quasi tutte le sue uscite in pubblico, così come anche i tacchi, altra sua passione.

Máxima Zorreguieta è nata a  Buenos Aires il 17 maggio 1971. La Regina ha conosciuto il suo attuale marito, l’erede al trono olandese Guglielmo Alessandro, nell’aprile 1999 a Siviglia, durante la fiera di aprile. In una intervista i due hanno dichiarato che lui le si presentò semplicemente come “Alexander” e dunque lei non avesse minimamente idea che lui fosse un erede al trono. Quando successivamente lui glielo disse, lei pensò ad uno scherzo. Decisero di incontrarsi nuovamente due settimane dopo a New York, dove Máxima lavorava per la Dresdner Kleinwort. Ed ecco che ebbe inizio la loro (favolosa) storia d’amore.

Immagine 1 di 13
  • Maxima d'Olanda: galosce e camice al mercato del pesce FOTO

Immagine 1 di 13