Matt Damon: “Rupert Everett non ha fatto carriera perché gay”