Martina Stoessel: “Violetta ha segnato un’intera generazione”

Pubblicato il 21 maggio 2015 15.36 | Ultimo aggiornamento: 21 maggio 2015 15.36

Tags: ,

di Redazione LadyBlitz
 

B UENOS AIRES – Martina Stoessel: “Violetta ha segnato un’intera generazione”. La cantante e attrice argentina, che non ha nascosto il suo dispiacere per il fatto che non continuerà ad interpretare il personaggio tanto amato dai suoi fan in giro per il mondo, nel corso di un’intervista al sito peruviano LaRepublica.Pe, ha spiegato:

“E’ un peccato che Violetta volga al termine, ma sapevamo che questo doveva accadere ed è tutto un bene. Da parte mia mi sono goduta ogni secondo che ho avuto con il personaggio, ogni esperienza che mi ha dato e ho apprezzato molto la compagnia delle persone”.

L’attrice ha riconosciuto che la serie ha creato un personaggio che rimarrà a lungo nella memoria dei suoi affezionati. “Penso che abbiamo segnato l’infanzia di molte persone per la vita. Siamo stati per quattro anni in TV, questi bambini sono cresciuti con la serie, quando avranno figli racconteranno loro di ‘Violetta’. Per me questa è una sensazione incredibile, e l’ho capito perché mi è capitata la stessa cosa con “Patito feo”, che ha segnato la mia infanzia”, dice.

“Abbiamo creato un precedente per un’intera generazione, abbiamo trasmesso messaggi d’amore, d’affetto verso la famiglia e gli amici, di perdono, etc. In ogni caso si tratta di una responsabilità”, ha aggiunto Stoessel. ” (…) Con Violetta ho imparato quasi tutto quello che so, come stare sul palco, stare di fronte a una telecamera, rilasciare interviste (…)”.

Immagine 1 di 25
  • Violetta, Martina Stoessel, sbarca a Bruxelles. Le FOTO

Immagine 1 di 25