Lily-Rose, papà Johnny Depp: “Ho rischiato di perderla” FOTO, VIDEO

Pubblicato il 21 novembre 2015 09.41 | Ultimo aggiornamento: 20 novembre 2015 20.41

Tags: , ,

di Redazione Ladyblitz
 

R OMA – Lily-Rose ha 16 anni ed è figlia d’arte. Sua mamma è Vanessa Paradis, sua padre l’attore Johnny Depp. Lei di professione fa la modella, l’attrice e la testimonial. Recentemente, Johnny ha però dichiarato di essere “un po’ preoccupato” per l’improvviso successo della figlia dato che è ancora adolescente.

Depp è forse un po’ “troppo protettivo” con la sua figlia maggiore perché ha già rischiato di perderla, quando la ragazza aveva sette anni. “Un’infezione l’ha portata a rischiare la vita”, ha rivelato l’attore. Il tutto accadde mentre lui stava girando a Londra Sweeney Todd.

Come ha raccontato l’attore al Daily Mail, i medici “ci dicevano che non era certo che avesse la fortuna di sopravvivere. Per nove giorni ci siamo seduti accanto al suo letto e non ci siamo mossi fino a quando lei non è stata fuori pericolo”. la figlia però ora ha successo. E lui racconta: “Quello che sta succedendo a Lily è una cosa che non mi aspettavo accadesse così presto, questo è sicuro!”. Poi ha aggiunto: “È “divertente” vedere la tua bambina diventare improvvisamente una giovane donna. Se non desideri tutto questo puoi perderlo presto, ma Lily sa già la sua strada. E non c’è niente che possa fare per fermarla”.

Secondo l’attore noto per essere un sex symbol “maledetto”, la giovane è stata “portata via” da Karl Lagerfeld che ha fatto la stessa cosa con sua madre alla sua età. “Quando la vedo con il trucco e tutta quella “roba” addosso è davvero inquietante. Perché è una ragazza bellissima e tutto sta accadendo così in fretta” ha aggiunto l’attore de Il Pirata dei Caraibi.

Papà e figlia hanno un bellissimo rapporto. Anche quando ha annunciato al mondo su Instagram di “non essere etero al 100%”, papà Johnny lo sapeva già: “Mi dice tutto, non ha paura di dirmi niente. Siamo super in sintonia e sono molto orgoglioso del nostro rapporto”. Papà Johnny, per lei ci sarà sempre: “Non mi importa quanto sarà grande, io non smetterò mai di preoccuparmi per lei. Ha la testa sulle spalle, mi fido, conduce una vita responsabile, ma non ci sarà mai il giorno in cui spegnerò la luce”ha concluso l’attore 52enne.

Immagine 1 di 2
  • "Ho rischiato di perderla"

Immagine 1 di 2